Home » News » Home & Gadget » Kinect per Windows: riconoscimento delle dita

Kinect per Windows: riconoscimento delle dita

kinect 08 10 2014 - Kinect per Windows: riconoscimento delle dita
Microsoft ha sicuramente investito somme ingenti per sviluppare e produrre Kinect, il sensore progettato per le console Xbox, giunto alla sua seconda generazione. I risultati, se analizzati dal punto di vista dei videogiocatori, non sono stati sicuramente soddisfacenti: allo scarso numero di titoli disponibili si accompagna, in molti casi, una certa mancanza di precisione nella risposta ai comandi gestuali. Con l’introduzione di una versione di Xbox One sprovvista di Kinect, il destino della periferica Microsoft sembrava ormai segnato, ma forse il riscatto, per Microsoft, passa per utilizzi non video-ludici.

Kinect è ora disponibile anche per Windows, in una versione che include gli strumenti di sviluppo per le applicazioni, al prezzo di 150 dollari. Proprio dall’utilizzo in sinergia col sistema operativo di Redmond potrebbero arrivare applicazioni interessanti. Microsoft Research ha pubblicato un video che mostra Handpose, un sistema di motion tracking avanzato, capace di riconoscere, con notevole precisione, il movimento delle singole dita. Il pensiero corre, immediatamente, ad applicazioni multimediali di vario tipo, che potrebbero trarre notevole giovamento da un software come questo. I controlli gestuali, per esempio, potrebbero basarsi su piccoli movimenti delle dita, sulla falsariga di Minoriry Report, piuttosto che su movimenti più ampi e limitati. Per il momento non è noto se e quando Handpose sarà messo a disposizione degli sviluppatori.

Qui sotto vi proponiamo il video rilasciato da Microsoft Research:

Fonte: Microsoft Research

Filippo Gamberini

Filippo Gamberini

Lascia un Commento