Home » Articoli » Proiettore 4K Sony VPL-VW300ES – La prova

Proiettore 4K Sony VPL-VW300ES – La prova

Introduzione

art sony300 1 - Proiettore 4K Sony VPL-VW300ES - La prova

Occupiamoci finalmente di quella categoria di prodotti che fa sognare noi appassionati, ovvero l’high-end della proiezione, con la proposta di Sony per il “4K dal costo contenuto” (parliamo di 7.000 Euro), destinato a chi vuole schermi di notevole grandezza ed ha desiderio di avere il meglio della tecnologia disponibile. Le “scatole” che Sony ci presenta, l'ho scritto tante volte, hanno un loro fascino innegabile che le rende diverse dalle altre: di qualunque tecnologia si tratti, aprendo le confezioni si "respira" un profumo di tecnologia immediatamente riconoscibile, tipico e caratteristico, che pervade la stanza nella quale state effettuando la prima…

In breve

0%

Proiettore 4K "economico"

Conclusione : Il pi

0
Occupiamoci finalmente di quella categoria di prodotti che fa sognare noi appassionati, ovvero l’high-end della proiezione, con la proposta di Sony per il “4K dal costo contenuto” (parliamo di 7.000 Euro), destinato a chi vuole schermi di notevole grandezza ed ha desiderio di avere il meglio della tecnologia disponibile. Le “scatole” che Sony ci presenta, l’ho scritto tante volte, hanno un loro fascino innegabile che le rende diverse dalle altre: di qualunque tecnologia si tratti, aprendo le confezioni si “respira” un profumo di tecnologia immediatamente riconoscibile, tipico e caratteristico, che pervade la stanza nella quale state effettuando la prima apertura del vostro nuovo “giocattolo”. E questo, già in partenza, non può che predisporre bene…

art sony300 2 - Proiettore 4K Sony VPL-VW300ES - La prova

Questo per dire che per quanto sia più economico rispetto ai fratelli maggiori VPL-VW500ES (con il quale condivide scocca e caratteristiche di base) e VPL-VW1100ES, la qualità costruttiva di questo 4K (ricordiamo che la matrice è 4096 x 2160, che produce un aspect ratio di 17:9) è inappuntabile. Vediamo come si presenta, ricordando, per chi ha seguito le notizie provenienti dal CES, che questa macchina, introdotta all’IFA 2014, è la versione europea del VW350ES annunciato al CES 2015 di Las Vegas: ossia, siamo arrivati prima in Europa rispetto agli USA, e le macchine sono le stesse!

Condividi su:

Andrea Manuti