Home » News » Home & Gadget » Jawbone Up2 e Up4: nuovi bracciali con pagamenti via NFC

Jawbone Up2 e Up4: nuovi bracciali con pagamenti via NFC

jawbone 16 04 2015 - Jawbone Up2 e Up4: nuovi bracciali con pagamenti via NFC

Jawbone ha annunciato i nuovi bracciali Up2 e Up4. Up2 è il modello che si pone tra l’entry level Up Move e l’Up3, con un prezzo di 99 dollari. Le funzionalità sono praticamente le stesse di Up24: è possibile sincronizzare il bracciale con il proprio smartphone, via Bluetooth, nonché monitorare tutte le attività, compreso il sonno. Up2 presenta dimensioni inferiori del 45%, rispetto ad Up24, ed offre funzioni come ad esempio le notifiche tramite vibrazione, oppure la sveglia sincronizzata con il ciclo del sonno, per alzarsi nel momento ideale.

Le vere novità, però, sono appannaggio di Up4. Le funzioni sono le stesse di Up3, incluso il monitoraggio del battito cardiaco e l’analisi del sonno profondo. Viene però aggiunta una novità molto importante: tramite tecnologia NFC si potranno effettuare pagamenti, per ora utilizzando il circuito di American Express. In pratica si tratta di un’alternativa ad Apple Pay o Google Wallet. Il prezzo è fissato a 199 dollari.

Jawbone ha inoltre rilasciato notizie circa la disponibilità di Up3 (vedi news), il modello a lungo atteso e che finalmente giungerà ai primi clienti. Chi ha effettuato il pre-ordine, negli Stati Uniti, riceverà Up3 a partire dal 20 aprile, con disponibilità in tutti i mercati entro la fine dell’anno. I motivi del ritardo sono dovuti alla resistenza all’acqua, che Jawbone aveva fissato a 10 metri di profondità. Purtroppo non tutte le unità prodotte erano in grado di rispettare questi standard, nonostante gli sforzi del produttore. Up3 giungerà quindi sul mercato con resistenza all’acqua, e quindi capace di sopportare tutte le normali attività legate all’uso di liquidi (lavarsi le mani e anche farsi la doccia). Non sarà però possibile effettuare immersioni o nuotare.

Fonte: Jawbone

Condividi su:

Filippo Gamberini

Filippo Gamberini