Home » News » Automotive » Wi-Fi in volo: l’Europa dice sì!

Wi-Fi in volo: l’Europa dice sì!

volotablet 26 09 14 - Wi-Fi in volo: l'Europa dice sì!

Dopo gli Stati Uniti, anche in Europa non sarà più necessario spegnere o attivare la “modalità aereo” dei dispositivi elettronici in volo. A darne l’annuncio è stata l’EASA – l’agenzia europea della sicurezza aerea – comunicando che i vettori europei potranno consentire l’utilizzo di dispositivi elettronici (smartphone, tablet, PC portatili, lettori Mp3, lettori video portatili, e-book) durante l’intera tratta di volo. I dispositivi potranno quindi rimanere accesi e connettersi al Wi-Fi o effettuare telefonate anche mentre il velivolo è in movimento o in volo.

L’EASA specifica comunque che starà a ogni compagnia decidere se accogliere o meno il nuovo regolamento e che i passeggeri dovranno attenersi alle specifiche direttive di ogni compagnia. Le compagnie aeree potranno, inoltre, consentire l’uso dei dispostivi elettronici accesi su determinati velivoli e vietarlo su altri, non perfettamente conformi all’uso di dispostivi “connessi” in volo. Insomma, una buona notizia che consentirà finalmente anche ai vettori europei di sfruttare la connettività Wi-Fi e relativi servizi durante i voli.

Per maggiori informazioni: comunicato stampa (in inglese)

Fonte: EASA

Condividi su:

Gian Luca Di Felice

Gian Luca Di Felice
Email: gianluca@tech4u.it. Amministratore e direttore di Tech4U. Appassionato di musica, cinema e informatica, ho collaborato con i più importanti mensili audio-video e quotidiani nazionali. Sono stato anche consulente per aziende di authoring DVD e Blu-ray e posseggo l’attestato “ISF Level II Certified Calibrator” per la misurazione e calibrazione di TV, monitor e videoproiettori.