Home » Articoli » TV OLED HDR Panasonic TX-55EZ950 – La prova

TV OLED HDR Panasonic TX-55EZ950 – La prova

Caratteristiche tecniche ed estetica

panasonic ez950 art2 - TV OLED HDR Panasonic TX-55EZ950 - La prova

Pannello OLED WRGB da 55 pollici
Risoluzione Ultra HD, 3840 x 2160 pixel
Processore Studio Colour HCX2
Compensazione del moto IFC 4K
HDR Sì – HDR10 + HLG
Sintonizzatori integrati DVB-T/T2 e DVB-S2
Ingressi 4 HDMI 2.0a HDCP2.2, Component, Composito, 3 USB (una in versione 3.0), LAN, uscita digitale ottica, uscita cuffie, due slot CI+, SD Card, Wi-Fi, Bluetooth
3D No
Smart TV My Home Screen 2.0, con processore Quad-Core
Dimensioni 1,230 x 766 x 275 mm con base; 1,235 x 716 x 48 mm senza base
Peso 17,5 kg senza base, 24,5 kg con base
Consumi 400 W
Manuale Panasonic TX-55EZ950 italiano
Prezzo 2.999 Euro
Distributore: Panasonic Italia – Viale dell’Innovazione 3, 20126 Milano
Per maggiori informazioni: www.panasonic.it – TX-55EZ950

Il nuovo EZ950 è un televisore davvero molto facile da assemblare, visto che tutta l’elettronica è integrata nella scocca e il piedistallo privo di soluzioni di rotazione è composto da una base d’appoggio rettangolare in acciaio grigio scuro satinato e da due “torrette” laterali che vanno poi a scivolare nei due alloggiamenti posteriori del display, da fissare tramite viti. Trattandosi di un OLED, le cornici sono sottilissime e. partendo dall’alto, lo spessore del pannello è di pochi millimetri, per poi allargarsi per contenere l’elettronica, l’alimentazione e gli altoparlanti, ma l’impatto estetico generale risulta piuttosto anonimo e non particolarmente ricercato (specie sul retro, che presenta anche un rivestimento con improbabile effetto pelle in resistente plastica ABS). L’EZ950 diventa sicuramente più bello in caso di installazione a parete.

panasonic ez950 art7 - TV OLED HDR Panasonic TX-55EZ950 - La prova

Gusti e giudizi estetici a parte, dal punto di vista della connettività, all’EZ950 non manca davvero nulla e sul retro troviamo 4 ingressi HDMI 2.0a con HDCP2.2, con il solo HDMI 2 dotato anche di funzionalità Audio Return Channel (ARC) per il passaggio anche dell’audio verso un sinto-amplificatore o soundbar compatibile (solo audio multicanale lossy Dolby Digital e Dolby Digital Plus, oltre al PCM 2.0). A proposito di audio, apriamo subito una parentesi per sottolineare la sorprendente assenza di qualsiasi supporto alle tracce DTS, mentre con Netflix l’ARC passa anche il Dolby Digtal Plus 5.1 (ma non il Dolby Atmos, quanto meno per ora). Presenti anche ingressi analogici component / composito e audio RCA stereo tramite adattatore, un’uscita audio digitale ottica e l’uscita cuffie mini-jack 3,5 mm.

A completare la dotazione, troviamo due porte USB 2.0 e una USB 3.0, uno slot SD Card, una porta LAN Ethernet (10/100Mbps), tripli sintonizzatori DVB-T / T2 e S2 (con funzionalità PVR e Time-Shift via USB), un doppio slot CAM CI plus 1.3 e connettività Wi-Fi n e Bluetooth (per mouse e tastiera) integrate.

A pilotare il tutto abbiamo due telecomandi: il primo “classico” rifinito in metallo frontale e morbida plastica posteriore, dotato di retroilluminazione e completo di tasto dedicato all’accesso diretto a Netflix e di nuovo tasto MyApp per richiamare un’eventuale altra applicazione a scelta; il secondo è, invece, il Controller TouchPad, dotato di superficie touchpad in stile mouse notebook per facilitare la navigazione multimediale, web e App, di microfono per i comandi vocali e comunque completo dei principali pulsanti utili a comandare il televisore. In alternativa, è disponibile l’applicazione gratuita per smartphone e tablet iOS e Android Panasonic TV remote 2 che ne riprende tutte le funzionalità, aggiungendo anche funzionalità di condivisione.

panasonic ez950 art8 - TV OLED HDR Panasonic TX-55EZ950 - La prova

Il pannello è un 55 pollici OLED WRGB di ultima generazione (prodotto da LG Display) a risoluzione nativa 4K Ultra HD 3840 x 2160 pixel e completo di tecnologia “Pixel Orbiter” per scongiurare rischi di “stampaggio” pannello e anche di una procedura di “Manutenzione pannello” che, una volta avviata, richiede 80 minuti di interventi automatici (da effettuare solo in caso di ritenzione ormai visibile). L’elaborazione delle immagini è affidata al nuovo processore video quad-core HCX2 Studio Colour (che abbiamo già avuto modo di apprezzare con la prova del TX-50EX780), con gestione del moto “Intelligent Frame Creation”.

panasonic ez950 art3 - TV OLED HDR Panasonic TX-55EZ950 - La prova

Questo modello è quindi compatibile HDR in standard HDR10 e HLG (quest’ultimo già attivo e funzionante), mentre manca il supporto Dolby Vision (ma potrebbe arrivare il supporto HDR10+ tramite un futuro aggiornamento firmware). L’EZ950 è, infine, completo di certificazioni Ultra HD Premium, THX 4K (con 2 preset “giorno” e “notte”) e ISF (anch’essa con 2 preset “giorno” e “notte”  e menu di calibrazione completo di CMS e anche di regolazione gamma su 10 punti). Per chi fosse interessato, il televisore è anche compatibile con i protocolli di controllo remoto e domotica Control 4 (attivabile via menu).

Condividi su:

Gian Luca Di Felice

Gian Luca Di Felice
Email: gianluca@tech4u.it. Amministratore e direttore di Tech4U. Appassionato di musica, cinema e informatica, ho collaborato con i più importanti mensili audio-video e quotidiani nazionali. Sono stato anche consulente per aziende di authoring DVD e Blu-ray e posseggo l’attestato “ISF Level II Certified Calibrator” per la misurazione e calibrazione di TV, monitor e videoproiettori.