Home » News » Multimedia » Canone Rai in bolletta nella Legge di Stabilità

Canone Rai in bolletta nella Legge di Stabilità

canonerai evi 16 10 15 - Canone Rai in bolletta nella Legge di Stabilità

Dopo le indiscrezioni e i primi annunci delle scorse settimane, l’ipotesi di includere il pagamento del canone Rai tramite le bollette elettriche si appresta a diventare realtà. La nuova modalità di riscossione è stata inclusa nel testo della Legge di Stabilità, presentato ieri dal Consiglio dei Ministri. Rimangono da scoprire i dettagli, ma sappiamo sin da ora che il canone passerà dagli attuali 113,50 Euro a 100 Euro. E’ probabile, inoltre, che l’importo verrà diluito in bolletta su più rate.

Da quanto si apprende da fonti governative, la riscossione sarà applicata solo sull’abitazione principale, coinvolgendo circa 22 milioni di utenze familiari. Una mossa che avrà l’obiettivo di ridurre l’evasione, che nel 2015 avrebbe sfiorato il 30%, pari a circa 600 milioni di Euro. “Pagare meno, pagare tutti” è lo slogan di Matteo Renzi, che ha già preannunciato un ulteriore calo a 95 Euro previsto per il 2017. Secondo quanto previsto dall’Agenzia delle Entrate, la nuova modalità di riscossione in bolletta dovrebbe fruttare, nel 2016, 2,2 miliardi di Euro, circa 500 milioni di Euro in più rispetto agli 1,7 miliardi del 2015.

canonerai1 16 10 15 - Canone Rai in bolletta nella Legge di Stabilità

Un “tesoretto” che, nelle intenzioni del Governo, dovrebbe permette di ridurre la pubblicità, con un taglio completo degli spot sui canali per bambini Rai Yoyo e Rai Gulp, pari a circa 7 milioni di Euro l’anno. Al momento trattasi però ancora di ipotesi. Toccherà eventualmente al singolo utente chiedere l’esenzione dichiarando all’Agenzia delle Entrate il mancato possesso di un televisore.

Nel frattempo prende atto della decisione Assoelettrica (l’associazione che riunisce tutti i fornitori italiani di energia), auspicando che le modalità operative vengano definite “attraverso un costruttivo confronto con gli operatori e l’Autorità per l’Energia”.

Per maggiori informazioni: presentazione Legge di Stabilità 2016

Fonte: Redazione

Condividi su:

Gian Luca Di Felice

Gian Luca Di Felice

Email: gianluca@tech4u.it. Amministratore e direttore di Tech4U. Appassionato di musica, cinema e informatica, ho collaborato con i più importanti mensili audio-video e quotidiani nazionali. Sono stato anche consulente per aziende di authoring DVD e Blu-ray e posseggo l’attestato “ISF Level II Certified Calibrator” per la misurazione e calibrazione di TV, monitor e videoproiettori.