Home » News » Audio » HDMI 2.1: rilasciate le specifiche definitive

HDMI 2.1: rilasciate le specifiche definitive

hdmi2.1 specifiche 1 29 11 17 - HDMI 2.1: rilasciate le specifiche definitive

Dopo le specifiche di massima annunciate in occasione dello scorso CES 2017 di Las Vegas, il consorzio HDMI ha ora svelato le specifiche definitive dello standard di connessione audio-video HDMI 2.1. Nuovo connettore che vedrà un aumento della banda passante, dagli attuali 18 Gbps dell’HDMI 2.0b ai 48 Gbps dell’HDMI 2.1, con relativi nuovi cavi Ultra High Speed HDMI. Sebbene l’HDMI 2.1 sarà retrocompatibile con le precedenti versioni HDMI, sono numerose le novità che verranno introdotte dalla nuova connessione e che richiederanno una completa catena audio-video con HDMI 2.1 per poterle sfruttare appieno.

hdmi2.1 specifiche 2 29 11 17 - HDMI 2.1: rilasciate le specifiche definitive

Tra le novità, è previsto il supporto 4K HFR (High Frame-Rate) fino a 120 fotogrammi al secondo, ma anche in 8K e addirittura 10K (10240 x 4320 pixel). Novità anche sul fronte HDR, visto che il nuovo connettore prevede l’ufficiale supporto all’HDR Dinamico, con relativi metadati dinamici per abilitare la corretta gamma dinamica (luminosità, contrasto, gamut) scena per scena o fotogramma per fotogramma. A dire il vero, l’attuale HDR dinamico Dolby Vision non richiede il nuovo HDMI 2.1 ed è perfettamente compatibile con l’HDMI 2.0b, ma non ci sorprenderebbe se il nuovo standard “open source” HDR10+ (promosso da Samsung, Panasonic e Fox) dovesse richiedere l’uso del nuovo HDMI 2.1 e, di rimando, nuovi lettori Ultra HD Blu-ray e TV / videoproiettori compatibili.

Sul fronte audio, l’HDMI 2.1 introdurrà la funzione Enhanced Audio Return Channel (eARC) con banda passante fino a 37 Mbps e pieno supporto ai formati multicanale “a oggetti” Dolby Atmos e DTS-X, oltre al PCM fino a 8 canali con campionamento fino a 192 kHz / 24 bit. Novità anche sul fronte gaming e visualizzazione contenuti: la funzione Variable Reresh Rate (VRR) consente alle GPU di visualizzare l’immagine nel momento in cui viene renderizzata (annullando i cosiddetti “tearing” e “slutter”), mentre il Quick Frame Transport (QFT) ridurrà la latenza di input lag nei giochi e consentirà di integrare in tempo reale soluzioni interattive per la realtà virtuale. L’Auto Low Latency Mode (ALLM) imposterà automaticamente la latenza per assicurare che visione ed interazione si svolgano senza ritardi e, infine, il Quick Media Switching (QMS) dovrebbe eliminare il ritardo nella visualizzazione dei contenuti su schermo e relative schermate nere a cui ci siamo ormai abituati al cambio di contenuti o sorgenti.

hdmi2.1 specifiche 3 29 11 17 - HDMI 2.1: rilasciate le specifiche definitive

Clicca per ingrandire

Probabile che i primi annunci prodotti compatibili HDMI 2.1 vengano rilasciati in occasione dell’ormai prossimo CES 2018 di Las Vegas (primi di gennaio, n.d.r.), ma l’effettiva disponibilità nei negozi dei dispositivi (quanto meno con HDMI 2.1 già attivo) non sembra previsto a breve: il consorzio HDMI rilascerà, infatti, l’HDMI 2.1 Compliance Test Specification progressivamente tra il primo e il terzo trimestre 2018. Certo che la tempistica dell’annuncio a ridosso degli acquisti Natalizi è piuttosto discutibile (immagino la confusione e i dubbi nella testa dei consumatori), ma tant’è…

Per maggiori informazioni: comunicato stampa (in inglese)

Fonte: HDMI.org

Gian Luca Di Felice

Gian Luca Di Felice

Email: gianluca@tech4u.it. Amministratore e direttore di Tech4U. Appassionato di musica, cinema e informatica, ho collaborato con i più importanti mensili audio-video e quotidiani nazionali. Sono stato anche consulente per aziende di authoring DVD e Blu-ray e posseggo l’attestato “ISF Level II Certified Calibrator” per la misurazione e calibrazione di TV, monitor e videoproiettori.

Lascia un Commento