Home » News » Audio » Chord DAVE: DAC hi-end compatibile DSD e DXD

Chord DAVE: DAC hi-end compatibile DSD e DXD

chord dave 14 05 2015 - Chord DAVE: DAC hi-end compatibile DSD e DXD
Chord ha mostrato DAVE, un nuovo DAC di fascia hi-end. DAVE è l’abbreviazione di Digital to Analogue Veritas in Extremis, un nome che rende già chiare l’obiettivo che si prefigge questo prodotto. L’aspetto esteriore è sicuramente molto particolare e curato, grazie anche all’utilizzo di alluminio “aircraft-grade”. Al centro spicca un display LCD rotondo, con alcuni pulsanti collocati sulla destra. Il fulcro di DAVE è un Field Programmable Gate Array (FPGA), un circuito integrato programmato con software proprietario Chord.

Non è quindi presente un DAC vero e proprio, cioè un chipset specializzato nello svolgere questo compito, con un set di istruzioni pre-programmate. Chord utilizza da tempo questo tipo di approccio, per i prodotti di gamma più alta, in modo da poter “cucire” il software su misura. Tra le funzioni più significative segnaliamo un filtro particolarmente evoluto, dotato di elevata capacità di calcolo, oltre al supporto ai file audio in alta risoluzione, inclusi DSD e DXD fino a 768kHz.

chord dave 2 14 05 2015 - Chord DAVE: DAC hi-end compatibile DSD e DXD
Sul retro sono collocate tutte le connessioni: le uscite comprendono sia l’opzione XLR bilanciata che le RCA sbilanciate, con in più un’uscita cuffie (con amplificatore dedicato). Gli ingressi includono una porta USB asincrona, due ingressi ottici e quattro coassiali. Segnaliamo anche la presenza di due uscite coassiali “ultra-high-speed”, che serviranno per futuri prodotti Chord.

DAVE arriverà in autunno, al prezzo di 7.995 Sterline, circa poco più di 11.000 Euro.

 

Fonte: What Hi-Fi

Condividi su:

Filippo Gamberini

Filippo Gamberini