Home » News » Pioneer UDP-LX800: lettore BD 4K universale con DAC ESS

Pioneer UDP-LX800: lettore BD 4K universale con DAC ESS

pioneer udp lx800 evi - Pioneer UDP-LX800: lettore BD 4K universale con DAC ESS

Il lettore Ultra HD Blu-ray Pioneer UDP-LX800 è stato ufficialmente annunciato. Questo modello è un’evoluzione del “fratellino” LX500. Le caratteristiche di base sono simili ma con varie aggiunte, specialmente per quanto riguarda la sezione audio. Il telaio è suddiviso in tre sezioni interne per isolare meglio i componenti. Lo chassis è stato ulteriormente rinforzato per garantire una maggiore rigidità. Il peso è così salito da 10,3 a 13,8 chilogrammi. Per l’alimentazione sono presenti un’unità principale ad alta capacità e una seconda unità dedicata alla sezione audio analogica.

Le connessioni si arricchiscono con la doppia uscita analogica sbilanciata su RCA e bilanciata su XLR. Sono sempre presenti la porta Ethernet, le due porte USB Tipo-A, una porta RS-232C, la doppia uscita HDMI (una solo per l’audio) e le uscite digitale coassiale e ottica. UDP-LX800 è compatibile con supporti Ultra HD Blu-ray, Blu-ray (anche Blu-ray 3D), DVD Video, DVD Audio, SACD e CD. Per quanto riguarda gli Ultra HD Blu-ray, il nuovo Pioneer supporta sia l’HDR10 mandatario che l’HDR dinamico Dolby Vision anche nella versione usata sulle TV Sony.

pioneer udp lx800 - Pioneer UDP-LX800: lettore BD 4K universale con DAC ESS

Per i cultori dell’audio sono presenti altre novità interessanti. I DAC sono due ESS ES9026PRO a 32-bit, la stessa configurazione utilizzata sul lettore SACD PD-70AE. Pioneer ha anche inserito due funzioni utili per chi vuole ottenere una maggiore fedeltà durante l’ascolto. Gli utenti possono spegnere completamente l’elaborazione digitale, anche video, oppure la sezione analogica. In questo modo si ottiene un segnale più puro su HDMI oppure sulle uscite analogiche.

pioneer udp lx800 2 - Pioneer UDP-LX800: lettore BD 4K universale con DAC ESS

LX800 può operare come media-player per la riproduzione di contenuti sia da HDD che da rete locale (da NAS, ad esempio). Pioneer non menziona il supporto ai servizi in streaming come Netflix, YouTube o Amazon Video, del resto assenti anche su LX500. UDP-LX800 arriverà a ottobre con un prezzo superiore ai 2.000 Euro. Nel Regno Unito si parla di 2.200 Sterline.

Per maggiori informazioni: comunicato stampa (in inglese)

Fonte: Pioneer

Condividi su:

Filippo Gamberini

Filippo Gamberini