Home » News » Audio » Astell&Kern AK500N: network player hi-end

Astell&Kern AK500N: network player hi-end

ak 3 02 01 2015 - Astell&Kern AK500N: network player hi-end

Astell&Kern è un marchio che ha saputo farsi conoscere, nel corso degli ultimi anni, per i suoi ottimi prodotti musicali portatili. AK10, AK100, AK120 e AK240 sono infatti prodotti di altissimo livello, dotati di componenti di pregio e capaci di garantire ottime prestazioni. Fino ad ora tutte le soluzioni presentate erano indirizzate alla fruizione in mobilità. A cambiare le carte in tavola è il nuovo prodotto annunciato, AK500N. Dietro questo identificativo si cela un lettore musicale di rete di fascia molto elevata.

La costruzione è molto accurata: il telaio è completamente realizzato in alluminio, con lastre apparentemente piuttosto spesse. Il design è non convenzionale e ricercato, con la rotella per il volume sul fianco e un ampio display sul lato superiore. Lo schermo è un 7″ WXGA, 1280 x 800 pixel, dotato di touchscreen e reclinabile. All’interno troviamo un doppio DAC Cirrus Logic CS4398, capace di supportare frequenze di campionamento fino a 384kHz/24 bit.

Le tipologie di file supportati comprendono WAV, FLAC, WMA, MP3, OGG, APE (Normal, High, Fast), AAC, ALAC, AIFF, DFF e DSF. La musica viene riprodotta tramite Wi-Fi 802.11b/g/n o porta Ethernet 10/100/1000, con il supporto a DLNA. Sul frontale è anche presente un lettore CD, utilizzabile per la funzione di ripping automatico dei dischi (i file vengono salvati in WAV o FLAC). All’interno di AK500N, infatti, possono essere installati fino a quattro hard disk SSD. AK500N presenta anche altre particolarità. La prima è il chipset dedicato alla riproduzione dei file DSD, capace di operare una conversione dei file PCM, WAV (384kHz/32 bit) o FLAC (352kHz/24 bit), in DSD64.

ak 4 02 01 2015 - Astell&Kern AK500N: network player hi-end

L’altra caratteristica inusuale riguarda l’alimentazione. Aster&Kern ha optato per una batteria integrata, in modo da evitare di inserire un’eventuale sorgente di rumore indesiderato. La batteria ha una capacità di 10.400mAh, con un’autonomia che può raggiungere le 7 ore circa. Molto ampie le possibilità offerte in termini di connettività: troviamo gli ingressi e le uscite digitali AES/EBU, BNC, coassiale e ottica, una porta USB asincrona e una per collegare memorie esterne, le uscite analogiche variabili, bilanciate (XLR) e sbilanciate (RCA), e le uscite analogiche fisse, sempre distinte in bilanciate e sbilanciate.

Tutte queste attenzioni si ripercuotono pesantemente sul prezzo di vendita, che è davvero estremamente elevato. Il listino indicativo è fissato a 11.999 Euro, con un hard disk SSD da 1TB.

A seguire il video che mostra la realizzazione di alcune componenti:

Fonte: Astell&Kern

Condividi su:

Filippo Gamberini

Filippo Gamberini