Home » News » Mobile » Apple Pay per pagare con iPhone e Apple Watch

Apple Pay per pagare con iPhone e Apple Watch

applepay2 10 09 14 - Apple Pay per pagare con iPhone e Apple Watch

Con la presentazione dei nuovi iPhone 6, iPhone 6 Plus e Apple Watch, il colosso di Cupertino ha anche annunciato l’arrivo del nuovo servizio di pagamenti mobili Apple Pay. In pratica per effettuare transazioni, non sarà più richiesto di tirare fuori contanti o la carta di credito, ma sarà sufficiente avvicinare l’iPhone o l’Apple Watch al POS compatibile presente in un gran numero di eserci commerciali. I nuovi iPhone 6 e iPhone 6 Plus sono ora dotati di NFC (tecnologia Near Field Communication) e di un chip “Secure Element” che conserva i propri dati finanziari sotto “chiave”. Questi due elementi, uniti al riconoscimento della propria impronta digitale via Touch ID, consente di abilitare e concludere un pagamento.

applepay3 10 09 14 - Apple Pay per pagare con iPhone e Apple Watch

Per abilitare il servizio, sarà sufficiente aggiungere le proprie carte su iTunes, con i dati che verranno poi aggiunti all’applicazione Passport, consentendo così di scegliere con quale carta di credito effettuare una transazione. Apple non saprà mai e non conserverà mai alcun dato sugli acquisti e anche il rivenditore non vedrà più alcun dato personale, né tanto meno il numero della carta di credito, ma riceverà semplicemente una conferma del buon esito della transazione. In caso di smarrimento o furto dell’iPhone o della carta di credito, sarà possibile bloccare le carte di credito direttamente dall’applicazione “Trova il mio iPhone” (via dispostivi iOS o direttamente via browser PC e MAC), senza bisogno di chiamare la banca.

applepay4 10 09 14 - Apple Pay per pagare con iPhone e Apple Watch

Al lancio, previsto per ottobre negli Stati Uniti, Apple Pay sarà compatibile con carte di credito del circuito VISA, Master Card e American Express e un gran numero di rivenditori e catene commerciali statunitensi (inclusi gli Apple Store, naturalmente). Apple Pay sarà anche utilizzabile per effettuare pagamenti online, con tutti i dati necessari alla transazione (nome e cognome, indirizzi, numeri carta, ecc…) che verranno inseriti con una semplice pressione del sensore Touch ID, permettendo così di concludere gli acquisti in pochi secondi. Il chip NFC sarà integrato anche nel nuovo SmartWatch Apple Watch, consentendo di effettuare pagamenti direttamente con il nuovo orologio (dobbiamo però capire meglio come avverrà il tutto, visto che l’Apple Watch non è dotato di Touch ID).

Per maggiori informazioni: comunicato stampa (in inglese)

Fonte: Apple

Gian Luca Di Felice

Gian Luca Di Felice
Email: gianluca@tech4u.it. Amministratore e direttore di Tech4U. Appassionato di musica, cinema e informatica, ho collaborato con i pi

Lascia un Commento