Home » News » Netflix aveva un set-top box pronto nel 2007

Netflix aveva un set-top box pronto nel 2007

netflix 09 12 2015 - Netflix aveva un set-top box pronto nel 2007

La storia di Netflix è sicuramente poco nota, in Italia. Nel nostro Paese il servizio è approdato solo di recente. E’ quindi normale associarlo ad una piattaforma trasversale per lo streaming on demand. Netflix nasce, però, con la spedizione dei DVD via email. Lo streaming è nato solo in seguito e avrebbe dovuto essere accompagnato, secondo i piani originari, da un box proprietario, realizzato dalla stessa Netflix.

A rivelarlo è stato Barry Enderwick, un ex dipendente del colosso americano (lavorava nel marketing). Enderwick, oltre a fornire un’immagine del prodotto, ha dichiarato che il box era già praticamente pronto nel 2007. La sua uscita venne cancellata per motivi strategici. Netflix aveva allora un fortissimo interesse nel diffondere il più possibile i propri servizi, e per farlo era necessario collaborare con tutti i maggiori marchi in campo hardware.

L’obiettivo consisteva nel diffondere l’applicazione per lo streaming sul maggior numero di prodotti connessi alla rete. Si è quindi pensato che il lancio di un box proprietario, in diretta concorrenza con i dispositivi di altri potenziali partner, avrebbe potuto complicare i rapporti tra Netflix e marchi come Sony, Microsoft, Apple e tanti altri. Secondo Enderwick, a quel punto la decisione era praticamente tanto scontata da essere già stata fatta. Il box Netflix riuscì però ad arrivare comunque sul mercato (nel 2008), cambiando pelle e divenendo il Roku Player.

Fonte: Slashgear

Condividi su:

Filippo Gamberini

Filippo Gamberini