Home » Speciali » CES 2015 - Las Vegas » Palm ritorna sul mercato grazie a TCL

Palm ritorna sul mercato grazie a TCL

palm1 07 01 15 - Palm ritorna sul mercato grazie a TCL

La statunitense Palm è stata un’apripista del mercato dei dispositivi mobili “smart” con i suoi famosi palmari e smartphone, nonché il sistema operativo webOS. Dopo l’acquisizione da parte di HP e una serie di flop, il marchio è sparito dalla circolazione nel 2011, con il sistema operativo webOS che è stato venduto a LG, che lo utilizza ormai per le sue Smart TV e arriverà probabilmente presto anche su nuovi dispositivi indossabili. Il marchio Palm è stato, infine, venduto al colosso cinese TCL lo scorso dicembre, che ne ha annunciato il ritorno al CES 2015 di Las Vegas.

Al momento non vi sono molti dettagli, ma sappiamo che la “nuova” Palm avrà sede in California e svilupperà nuovi smartphone e tablet. Ricordiamo che TCL è già proprietaria del marchio Alcatel OneTouch e relativi smartphone, tablet e smartwatch (vedi news) regolarmente venduti in Europa e negli Stati Uniti.  Propabile che il marchio Palm (un tempo molto forte nella fascia di mercato “business aziendale”) venga utilizzato da TCL per una serie di nuovi dispositivi “premium”, relegando Alcatel OneTouch alla fascia più bassa di mercato. In altenrativa, TCL potrebe utilizzare il marchio Palm negli Stati Uniti, al posto del marchio Alcatel, meno conosciuto Oltre Oceano e più forte in Europa per via delle sue origini francesi. Le nostre sono naturalmente solo ipotesi, in attesa di un chiarimento da parte di TCL.

palm2 07 01 15 - Palm ritorna sul mercato grazie a TCL

Nel frattempo è stata caricata una landing page all’indirizzo mynewpalm.com, con scritto “Coming soon” e lo slogan “Smart Move”, che è lo stesso utilizzato per il marchio Alcatel OneTouch.

Fonte: Engadget

Gian Luca Di Felice

Gian Luca Di Felice
Email: gianluca@tech4u.it. Amministratore e direttore di Tech4U. Appassionato di musica, cinema e informatica, ho collaborato con i pi

Lascia un Commento