Home » Speciali » CES 2015 - Las Vegas » Alcatel Watch: smartwatch per iOS e Android

Alcatel Watch: smartwatch per iOS e Android

alcatelwatch1 05 01 15 - Alcatel Watch: smartwatch per iOS e Android

Alcatel annuncia al CES 2015 di Las Vegas il suo primo smartwatch sigalto OneTouch Watch. Con un quadrante circolare, il nuovo Watch è realizzato con una scocca in acciaio, un display touch-screen e un sistema operativo proprietario che lo rendono compatibile sia con i dispositivi Android che iOS (iPhone). Sarà disponibile in colorazione nera con cintutino in acciaio o in gomma nero/rossa. In alternativa, sarà disponibile anche una versione “femminile” bianca (sia il quadrante che il cinturino). Il cinturino non sarà però intercambiabile, visto che Alcatel ha deciso di integrare al suo interno il chip di sincronizzazione NFC (Near Field Communication) e un connettore USB per la ricarica della batteria.

alcatelwatch2 05 01 15 - Alcatel Watch: smartwatch per iOS e Android

Panasonic OLED

Il OneTouch Watch si sincronizza via applicazione dedicata per smartphone, che consente di scaricare applicazioni sviluppate per lo smartwatch. oltre alla personalizzazione delle funzionalità. L’orologio è dotato di cardio-frequenzimetro, conta-passi, monitoraggio del sonno, calcolo delle calorie bruciate, cronometro, permette di rispondere alle chiamate, ricevere notifiche di messaggi, email e social-network , nonché di controllare il player musicale o di effettuare scatti fotografici a distanza.

Alcatel non dichiara al momento la capacità della batteria integrata, limitandosi a definirla “di lunga durata” e lo smartwatch è anche resistente alla polvere e all’acqua. Alcatel ha anche sviluppato diversi quadranti, che potranno ulteriormente essere personalizzati con quadranti di sviluppatori o con sfondi caricati direttamente dallo smartphone. Non sono previste funzionalità di comandi vocali e il nuovo OneTouch Watch arriverà sul mercato a Marzo con supporto Android dalla versione 4.3 in su e iOS dalla versione 7 in su. Il prezzo non è ancora stato ufficializzato, ma dovrebbe partire da circa 150 Euro.

Fonte: Pocket-Lint

Gian Luca Di Felice

Gian Luca Di Felice
Email: gianluca@tech4u.it. Amministratore e direttore di Tech4U. Appassionato di musica, cinema e informatica, ho collaborato con i pi

Lascia un Commento