Home » News » THX: certificazione cavi HDMI 4K/60p

THX: certificazione cavi HDMI 4K/60p

thx 19 12 2014 - THX: certificazione cavi HDMI 4K/60p

I nuovi prodotti 4K e Ultra HD hanno portato in dote anche una nuova versione di HDMI, la 2.0. La sua ragion d’essere consiste nella possibilità di eccedere i limiti di banda di HDMI 1.4, limitata ai segnali Ultra HD a 30Hz. Con HDMI 2.0 è possibile arrivare fino a 60Hz, un passaggio fondamentale, soprattutto per trasmissioni televisive e videogiochi (ma anche il futuro del cinema, vedi HFR). L’evoluzione riguarda, ovviamente, anche i cavi HDMI, che devono supportare l’aumento della banda passante, per garantire il reale supporto alle nuove specifiche. Secondo THX, molti cavi attualmente in commercio non sono effettivamente compatibili con i suddetti requisiti. Ecco quindi l’idea: creare una certificazione specifica per i cavi HDMI, in modo da poter facilmente individuare quelli con banda sufficiente per HDMI 2.0.

Le problematiche riguardano cavi di varia tipologia, con particolari criticità per quelli più lunghi, 5 metri o più. THX intende offrire due tipi di certificazioni: i cavi che garantiranno una banda di 3Gb/s per ciascun canale verranno denominati Level 3, mentre quelli che raggiungeranno i 6Gb/s saranno identificati come Level 6. Lo scopo di THX è di garantire, in fase di acquisto, la capacità di veicolare una banda sufficiente per la visione di contenuti a risoluzione 4K/60p, anche privi di chroma subsampling (quindi codificati in 4:4:4), nel caso dei cavi Level 6. I 75 test THX vengono descritti come molto rigorosi e selettivi. La compagnia prevede che solo pochi modelli riusciranno a passarli. La speranza è che questo spinga i produttori ad elevare la qualità dei prodotti, rendendo le specifiche richieste da THX uno standard per l’industria.

Per maggiori informazioni: comunicato ufficiale (in inglese)

Fonte: THX

Condividi su:

Filippo Gamberini

Filippo Gamberini