Home » Articoli » Proiettore LCD 4K HDR Epson EH-TW9400 – La prova

Proiettore LCD 4K HDR Epson EH-TW9400 – La prova

Caratteristiche tecniche ed estetica

epson 9400 art 2 - Proiettore LCD 4K HDR Epson EH-TW9400 - La prova
Pannello3LCD 0.74″ con MLA (D9)
Risoluzione3840 x 2160 pixel con 4K Enhancement (nativa 1920 x 1080 pixel)
Lampada / DurataUHE 250W / 5.000 h (Eco Mode)
Luminosità2600 Lumens
Contrasto1.200.000:1
Obiettivo1.35:1 – 2.84:1 con lens-shift e zoom motorizzati
Ingressi2x HDMI 2.0 (HDPC 2.2), VGA, Ethernet, RS-232C, USB 2.0, Trigger 12V
3D / HDRSì / HDR10 / HLG
Rumorosità 20dB (Eco Mode)
Dimensioni (LxPxA)520 x 450 x 193mm
Peso11 kg
ManualeEpson EH-TW9400 Italiano
Prezzo2.799 Euro
Distributore: Epson Italia SpA – Via M. Viganò de Vizzi, 93/95 – 20092 Cinisello Balsamo (MI) – Tel. +39 06 60521502. Per maggiori informazioni: www.epson.it
www.epson.it/products/projectors/home-cinema/eh-tw9400

Il “contenitore” di questo TW9400 è un manufatto plastico, dove la definizione non vuole essere dispregiativa ma è invece indice di una implementazione non high-end ma certamente robusta e ben curata. La forma quasi a parallelepipedo presenta le caratteristiche alette di ingresso ed uscita del percorso dell’aria destinata al raffreddamento; è caratterizzata da una lente di dimensioni piuttosto ragguardevoli di cui vi ho già detto (in termini di memoria della posizione) e da una serie di comandi che permettono l’uso anche senza l’impiego del classico telecomando Epson.

epson 9400 art 5 - Proiettore LCD 4K HDR Epson EH-TW9400 - La prova

Per quanto riguarda gli ingressi, poco da dire rispetto ai due HDMI 2.0 certificati HDCP 2.2, in quanto non ritengo quasi più utile a nessuno la presenza di un VGA (ditemi se la pensate diversamente…). Diciamo anche qualcosa sul telecomando: se il layout è apprezzabile per la presenza di un certo numero di pulsanti a disposizione, non altrettanto mi sento di dire per la loro disposizione.

epson 9400 art 4 - Proiettore LCD 4K HDR Epson EH-TW9400 - La prova
Il telecomando completo di retoilluminazione

Avrei preferito la chiamata diretta delle funzioni principali, mentre queste sono limitate alla selezione degli ingressi e ad alcune funzioni. Ma per variare cose banali come brightness e contrast o le funzioni di calibrazione dovete necessariamente entrare nel menu e scorrere le relative voci: credo si potrebbe fare di meglio, e da Epson me lo sarei aspettato. Pazienza, magari nel TW9500 prenderanno in considerazione queste esigenze…

epson 9400 art 6 - Proiettore LCD 4K HDR Epson EH-TW9400 - La prova

Più interessante, come abbiamo detto, il fatto che la matrice da tre pannelli LCD da 0.74” sia dotata del sistema definito 4K Enhancement, che effettua quella che chiamiamo e-shift, vobulazione o come vi pare: li abbiamo già sentiti e significano in pratica la stessa cosa anche se in teoria funzionano diversamente. Epson dichiara che in questo caso lo spostamento dei pixel avviene in diagonale, per aumentare non solo la risoluzione percepita ma anche la possibilità di funzionare in modalità nativa con segnali 4K, come se il proiettore avesse una matrice di questo tipo. Il mio commento è che non vedo ragioni per disinserire questo meccanismo, e che lo stesso funziona ragionevolmente bene: non ho visto particolari artefatti, scie o difetti che mi abbiano fatto sobbalzare sul divano. Il relativo controllo è rimasto sempre su “on”, per cui penso si possa ritenere chiuso il discorso.

Condividi su:

Andrea Manuti

Avatar

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.