Home » News » Audio » JBL Authentics: diffusori con Spotify Connect

JBL Authentics: diffusori con Spotify Connect

jbl1 05 09 14 - JBL Authentics: diffusori con Spotify Connect

JBL (distribuita in Italia da JVC Kenwood) annuncia un importante aggiornamento per i suoi diffusori wireless serie Authentics, ora compatibili Spotify Connect e con una migliore copertura del segnale Bluetooth. Per chi non li conoscesse, gli Authentics L16 e Authentics L8 sono diffusori tecnologicamente avanzati che si ispirano al design delle JBL Century L100, tra gli altoparlanti di maggior successo della storia dell’Hi-Fi. Le Authentics hanno un cabinet in vero lengo di noce dalle venature diverse per ogni prodotto, con il frontale coperto dall’inconfondibile girglia in spugna a cubetti.

jbl4 05 09 14 - JBL Authentics: diffusori con Spotify Connect

Panasonic OLED

Nonostante un design “vintage”, questi diffusori si propongono come moderni sistemi wireless, completi di supporto AirPlay, DLNA, Bluetooth e anche sincronizzazione NFC (da dispositivi Android compatibili). JBL Authentics L16 può contare su una configurazione stereo a 3 vie, con 6 amplificatori da 50W (uno per ogni driver) progettati appositamente per la tipologia di trasduttore pilotato (tweeter da 2,5cm, medio da 5cm o woofer da 13cm). Due porte d’accordo down-firing assicurano un’ampia e controllata estensione delle basse frequenze, mentre un dissipatore in alluminio (sulla parte bassa del cabinet) evita qualsiasi problema di surriscaldamento dei circuiti di amplificazione in classe B. Oltre alle opzioni di connettività wireless, non mancano i più classici collegamenti RCA analogico, jack 3,5mm, digitale ottico ed RCA Phono con selettore MM ed MC (per il collegamento di un giradischi). Sono anche presenti due ingressi USB, uno per la ricarica dei tablet ed uno per la ricarica degli smartphone.

jbl3 05 09 14 - JBL Authentics: diffusori con Spotify Connect

JBL Authentics L8 dispone delle stesse funzionalità di L16 (manca solo l’ingresso Phono), ma è un due vie con una potenza complessiva di 120W RMS (4 x 30W). Entrambi i modelli della serie Authentics incorporano la tecnologia di elaborazione audio Harman Clari-Fi, un algoritmo – a detta di JBL – in grado di ricostruire sino al 90 per cento delle informazioni audio perse durante il processo di compressione dei file musicali. Entrambi gli Authentics possono essere controllati da dispositivi iOS e Android tramite l’app gratuita JBL Music, che offre anche la regolazione di alti, medi e bassi, nonché il controllo del livello di intervento del DSP Clari-Fi (è possibile anche la sua disattivazione). Tra gli accessori disponibili un modulo Qi per la ricarica wireless dei dispositivi mobili compatibili, lo stand da pavimento e griglie in differenti colori.

jbl2 05 09 14 - JBL Authentics: diffusori con Spotify Connect

Tutti i nuovi L16 e L8 usciranno ora di fabbrica con l’aggiornamento per il supporto a Spotufy Connect (con la scelta dei brani da riprodurre che può essere comodamente controllata dal proprio smartphone o tablet), mentre per tutti coloro che ne possedessero già uno in casa, JBL renderà presto disponibile un aggiornamento firmware. L’Authentics L16 è disponibile al prezzo di 999 Euro, mentre il fratellino L8 è disponibile al prezzo di 599 Euro.

Per maggiori informazioni: comunicato stampa (in inglese)

Fonte: Harman Group

Gian Luca Di Felice

Gian Luca Di Felice
Email: gianluca@tech4u.it. Amministratore e direttore di Tech4U. Appassionato di musica, cinema e informatica, ho collaborato con i pi

Lascia un Commento