Home » News » Sky 4K: nuovo decoder basato su DirecTV Genie?

Sky 4K: nuovo decoder basato su DirecTV Genie?

genie1 09 11 15 - Sky 4K: nuovo decoder basato su DirecTV Genie?

La prossima settimana Sky UK presenterà ufficialmente il suo nuovo decoder dedicato alla trasmissione di contenuti a risoluzione nativa Ultra HD (vedi news). Al momento sappiamo solo che il nuovo decoder sarà siglato SkyQ, ma da una fonte vicina a Sky Italia apprendiamo che la nuova soluzione dell’emittente satellitare dovrebbe essere basata sul decoder / set-top box Genie HD DVR di DirecTV (emittente satellitare statunitense controllata da AT&T).

Il decoder Genie HD DVR è una soluzione per la fruizione dei contenuti broadcast e streaming a 360°, dotato di connessione HDMI 2.0 con HDCP 2.2 e completo di supporto decodifica contenuti fino a risoluzione Ultra HD (3840 x 2160 pixel), fino a 60 fotogrammi al secondo con codifica HEVC. E’ naturalmente presente un hard-disk da 1 TB per la registrazione dei contenuti (a risoluzione Full HD) con possibilità di effettuare lo streaming verso dispositivi mobili come tablet o smartphone. Il decoder integra ben 5 sintonizzatori e consente anche l’accesso a contenuti Ultra HD “Pay per View / On Demand” in streaming (come film in prima visione) e, tramite l’add-on Genie Mini, è possibile estendere le funzionalità di streaming fino a risoluzione Ultra HD anche ad ulteriori televisori o videoproiettori 4K Ultra HD presenti in casa.

Panasonic OLED

genie2 09 11 15 - Sky 4K: nuovo decoder basato su DirecTV Genie?

Genie Mini è, di fatto, un media-player di streaming che consente di accedere ai contenuti registrati sul Genie HD DVR su altri televisori di casa, nonché di riprodurre in streaming film, documentari o eventi “Pay per View / On Demand” fino a risoluzione Ultra HD. L’offerta di DirecTV consente di richiedere un massimo di 8 Genie Mini, tutti gestibili da un unico decoder Genie HD DVR.

Attendiamo a questo punto il prossimo 18 novembre per eventuali conferme, consapevoli che il nuovo decoder Sky non arriverà per ora in Italia. Sky Italia continua la sperimentazione interna in Ultra HD, ma un’offerta commerciale non sembra al momento prevista prima della seconda metà del 2016. Nel frattempo ci auguriamo almeno un passaggio delle offerte in streaming come Sky Go o Sky Online in HD (come già avviene per Sky NowTV in Gran Bretagna).

Fonte: Redazione

Gian Luca Di Felice

Gian Luca Di Felice
Email: gianluca@tech4u.it. Amministratore e direttore di Tech4U. Appassionato di musica, cinema e informatica, ho collaborato con i pi

Lascia un Commento