Home » News » Video » TCL H-QLED: nuovi pannelli TV “ibridi” OLED e Quantum Dot

TCL H-QLED: nuovi pannelli TV “ibridi” OLED e Quantum Dot

tcl HQLED evi 26 03 19 - TCL H-QLED: nuovi pannelli TV "ibridi" OLED e Quantum Dot

La cinese TCL annuncia lo sviluppo della nuova tecnologia pannelli TV H-QLED che combina Quantum Dot e OLED. Un principio simile alle tecnologia QD-OLED di Samsung, ma con un approccio sostanzialmente diverso. Nel caso di Samsung, la tecnologia utilizza OLED blu e un filtro colore con Quantum Dot verdi e rossi. Il blu viene semplicemente fatto passare tramite filtri trasparenti mentre verde e rosso vengono ricreati dai quantum dot stessi per ciascun pixel.

La nuova soluzione H-QLED di TCL è, invece, totalmente “self-emitting”, quindi capace di emettere luce propria e senza alcun “filtraggio”. Gli H-QLED abbinano, infatti, un emettitore OLED blu ad ulteriori due emettitori Quantum Dot rossi e verdi, che vanno quindi a costituire direttamente i tre sub-pixel che ritroviamo in ogni pixel. In questo modo i Quantum Dot non assorbono la luce emessa dagli OLED blu per poi convertirla nella lunghezza d’onda desiderata per rosso e verde.

tcl HQLED 1 26 03 19 - TCL H-QLED: nuovi pannelli TV "ibridi" OLED e Quantum Dot

Stando alle slide tecniche rilasciate da TCL, i nuovi pannelli sono di tipo “top emission”, ovvero l’emissione luminosa non deve prima attraversare i transistor (come per i “bottom emission” degli OLED WRGB di LG), ma semplicemente un catodo trasparente e un substrato che funge da incapsulamento, a tutto vantaggio dell’efficienza della diffusione luminosa.

Al momento, TCL ha realizzato un primo prototipo di pannello da 31 pollici a risoluzione Ultra HD (3840 x 2160 pixel) con procedimento produttivo a stampa “ink jet”. Stando a quanto dichiarato, questo pannello garantisce una luminosità massima di 150 cd/mq (schermata bianca al 100%, quindi il picco dovrebbe risultare molto più elevato, seppur non divulgato), con una copertura gamut DCI-P3 del 112% e BT2020 dell’80%

Al momento trattasi di mera sperimentazione tecnologica e i tempi di un’eventuale commercializzazioni non si annunciano brevi.

Fonte: OLED-Info

Condividi su:

Gian Luca Di Felice

Gian Luca Di Felice
Email: gianluca@tech4u.it. Amministratore e direttore di Tech4U. Appassionato di musica, cinema e informatica, ho collaborato con i più importanti mensili audio-video e quotidiani nazionali. Sono stato anche consulente per aziende di authoring DVD e Blu-ray e posseggo l’attestato “ISF Level II Certified Calibrator” per la misurazione e calibrazione di TV, monitor e videoproiettori.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.