Home » News » Audio » Pioneer XDP-100R: player musicale Android con MQA

Pioneer XDP-100R: player musicale Android con MQA

pioneermqa1 25 09 15 - Pioneer XDP-100R: player musicale Android con MQA

Pioneer annuncia l’arrivo del suo primo player musicale HD portatile XDP-100R. Basato sul sistema operativo Android Lollipop, è dotato di un display LCD IPS touch-screen da 4,7 pollici a risoluzione HD (1280 x 720 pixel), con processore quad-core e 32GB di spazio d’archiviazione, espandibili via doppio slot microSD (quindi fino ad un massimo di 288GB di spazio d’archiviazione). La riproduzione musicale è affidata ad un convertitore DAC ESS SABRE ES9018K2M e un amplificatore cuffie SABRE 9601K, con supporto tracce audio PCM (FLAC, WAV, ALAC) fino a 384 kHz / 24 bit e DSD fino a 11,2 MHz.

pioneermqa3 25 09 15 - Pioneer XDP-100R: player musicale Android con MQA

Il nuovo player portatile XDP-100R sarà anche il primo lettore musicale al mondo in grado di riprodurre le tracce lossless codificate con il nuovo algoritmo senza perdita MQA – Master Quality Authenticated – di Meridian. Tracce MQA che potranno essere riprodotte in formato file (container) FLAC, WAV o ALAC, con il supporto che verrà rilasciato nei prossimi mesi via aggiornamento firmware gratuito.

pioneermqa2 25 09 15 - Pioneer XDP-100R: player musicale Android con MQA

Dal punto di vista della connettività, il player è dotato di Wi-Fi ac con supporto Wi-Fi Direct e DLNA, di Bluetooth con AptX, di porta Micro USB con supporto OTG e DoP per la riproduzione musicale “diretta” in digitale e in alta risoluzione. L’uscita cuffie è affidata ad un mini-jack 3,5mm con funzionalità line-out (uscita analogica) ed il lettore è completo di applicazione OnkyoMusic per l’acquisto e il download diretto di musica in alta risoluzione (presto anche in MQA). Tra le applicazioni pre-installate troviamo anche quelle dei servizi musicali in streaming di Deezer, Spotify e TIDAL. L’applicazione dedicata alla riproduzione musicale è completa di funzionalità di equalizzazione, upsampling fino a 384 kHz e anche conversione “al volo” dei brani PCM in DSD fino a 5,6 MHz.

La disponibilità sul mercato è prevista a partire da novembre, ad un prezzo non ancora annunciato, ma che dovrebbe aggirarsi intorno ai 700 Euro.

Fonte: Pioneer Europe

Condividi su:

Gian Luca Di Felice

Gian Luca Di Felice
Email: gianluca@tech4u.it. Amministratore e direttore di Tech4U. Appassionato di musica, cinema e informatica, ho collaborato con i più importanti mensili audio-video e quotidiani nazionali. Sono stato anche consulente per aziende di authoring DVD e Blu-ray e posseggo l’attestato “ISF Level II Certified Calibrator” per la misurazione e calibrazione di TV, monitor e videoproiettori.