Home » News » Foto e Ripresa » Canon EOS 750D e 760D: reflex da 24,2MP

Canon EOS 750D e 760D: reflex da 24,2MP

canon 10 02 2015 - Canon EOS 750D e 760D: reflex da 24,2MP

Oltre alle due nuove reflex full frame (vedi news), Canon ha annunciato l’uscita di altre due fotocamere, la EOS 750D e la EOS 760D. Entrambi i modelli condividono le specifiche di base, con un sensore APS-C CMOS da 24,2 megapixel, affiancato da un processore DIGIC 6, da un autofocus Hybrid CMOS AF III e da una sensibilità compresa tra ISO 100 e ISO 12.800, con possibilità di espansione fino a 25.600. I punti di rilevazione del sistema di autofocus sono 19, tutti a croce, mentre il display sul retro è un LCD da 3″ completamente snodabile, con una risoluzione di 1.040.000 di punti.

canon 3 10 02 2015 - Canon EOS 750D e 760D: reflex da 24,2MP

EOS 750D (a sinistra) e EOS 760D (a destra)

Le opzioni disponibili per la connessione ad altri dispositivi includono Wi-Fi e NFC, utilizzabili per trasferire foto e video, oltre che per il controllo remoto della fotocamera. A differenziare 750D e 760D sono vari particolari, che rendono la 760D un prodotto di fascia più elevata. Si parte dalla presenza di uno schermo LCD sul lato superiore, in modo da visualizzare immediatamente alcune informazioni utili sulle impostazioni in uso, come sulle reflex di fascia alta. L’utente può quindi avere sott’occhio alcuni dei parametri più importanti, senza dover ricorrere al menu a video.

756d 2 10 02 2015 - Canon EOS 750D e 760D: reflex da 24,2MP

EOS 760D

Sulla 760 é poi presente una seconda ghiera, posta sul retro, per fornire l’accesso rapido ad alcune funzioni, con in più la possibilità di riprendere video con HDR, combinando due fotogrammi per ottenere un incremento della gamma dinamica. Il resto della dotazione è perfettamente sovrapponibile.

La disponibilità è stata fissata per il mese di maggio, con un listino di 760 Euro per EOS 750D e di 820 Euro per EOS 760D.

Fonte: Canon

Filippo Gamberini

Filippo Gamberini

Lascia un Commento