Home » Speciali » CES 2015 - Las Vegas » Sharp Beyond 4K: UHDTV che simula l’8K

Sharp Beyond 4K: UHDTV che simula l’8K

sharp 2 05 01 2015 - Sharp Beyond 4K: UHDTV che simula l'8K
Sharp ha presentato la nuova gamma di TV per il 2015. A giocare la parte del leone è il nuovo modello da 80″ denominato Beyond 4K. Questo pannello è un LCD con tecnologia Quattron Pro e Pixel Splitting Technology. Il principio di funzionamento è simile a quello dei Quattron Pro Full HD: i pixel sono costituiti da quattro sub-pixel, con una struttura rosso, verde, blu e giallo. Ciascun pixel è suddiviso orizzontalmente, in modo da aumentare la risoluzione verticale, che così raggiunge i 4.320 pixel. Il numero dei sub-pixel è di 8 per ciascun pixel, il che porta il computo totale a circa 66 milioni, contro i circa 24 milioni di un pannello Ultra HD “standard”.

sharp 05 01 2015 - Sharp Beyond 4K: UHDTV che simula l'8K

Altre caratteristiche degne di nota sono la retroilluminazione Full LED, con local dimming, ed il supporto a HDR. Nuova è anche la piattaforma Smart TV, basata su Android TV. Beyond 4K arriverà nel corso del 2015. Nel mentre Sharp lancerà altre serie Ultra HD: la entry level è la UB30, disponibile nei tagli da 43″ (LC43UB30U, 749,99 dollari), 50″ (LC50UB30U, 999,99 dollari), 55″ (LC55UB30U, 1.199,99 dollari), e 65″ (LC65UB30, 2.299,99 dollari). Solo il 65″ è dotato di local dimming. Salendo troviamo la UE30, disponibile nei tagli da 60″ (LC60UE30, 1.999,99 dollari), 70″ (LC70UE30, 2.799,99 dollari), e 80″ (LC80UE30, 5.399,99 dollari), dotata di AquoMotion 480. Al top della gamma si posiziona la UH30, disponibile nei tagli da 70″ (LC70UH30, 3.199,99 dollari) e 80″ (LC80UH30, 5.999,99 dollari). Questa serie dispone di Android TV, retroilluminazione Spectros, capace di ampliare il gamut, AquoMotion 960, local dimming, HDMI 2.0 con HDCP 2.2 certificazione THX.

Fonte: Engadget

Condividi su:

Filippo Gamberini

Filippo Gamberini