Home » Speciali » CES 2019 - Las Vegas » LG Signature OLED TV R: il televisore arrotolabile arriva quest’anno

LG Signature OLED TV R: il televisore arrotolabile arriva quest’anno

lg signature oled tv r evi - LG Signature OLED TV R: il televisore arrotolabile arriva quest'anno

Il televisore arrotolabile di LG si chiama Signature OLED TV R e sarà disponibile nel corso del 2019. Il prodotto finito è una diretta evoluzione del prototipo che LG aveva mostrato lo scorso anno. La base contiene l’elettronica, una soundbar Dolby Atmos da 100W e lo schermo quando non viene utilizzato.

backspedup - LG Signature OLED TV R: il televisore arrotolabile arriva quest'anno

Ad un primo sguardo lo si potrebbe tranquillamente scambiare per un comune complemento di arredo, complice anche un design chiaramente ideato per questo preciso scopo. Lungo il lato inferiore è stato posto un supporto da pavimento identico a quello dell’OLED Z9 con risoluzione 8K. Alcune immagini mostrano che questo elemento può essere rimosso.

lg signature oled tv r 2 - LG Signature OLED TV R: il televisore arrotolabile arriva quest'anno

Signature TV OLED R monta un pannello 4K da 65 pollici. Le specifiche dettagliate non sono state ancora comunicate ma è facile immaginare che la dotazione sia assolutamente identica a quella delle serie C9, E9 e W9. L’unicità di questo prodotto non si limita solo al meccanismo motorizzato che arrotola e dispiega lo schermo.

lg signature oled tv r - LG Signature OLED TV R: il televisore arrotolabile arriva quest'anno

Lo schermo arrotolabile offre alcune funzioni precluse agli altri OLED 2019. Viene infatti offerta la possibilità di non srotolare completamente il display. L’utente può quindi estendere solo un quarto dello schermo per mostrare informazioni utili, immagini e per accedere alla propria libreria musicale. L’audio rimane attivo anche con lo schermo completamente richiuso, consentendo così di utilizzare la soundbar.

lg signature oled tv r 3 - LG Signature OLED TV R: il televisore arrotolabile arriva quest'anno

Lo stesso principio si applica, con le dovute differenze, alla visione di film con formato 21:9. In questo caso il meccanismo motorizzato permette di celare completamente le bande nere, regalando un’esperienza a tutto schermo. Resta solo da capire quale sarà il prezzo di vendita. LG per ora non ha fornito informazioni ma è ovvio che il listino non sarà alla portata di molti.

Fonte: LG/The Verge

Condividi su:

Filippo Gamberini

Filippo Gamberini