Home » Speciali » CES 2015 - Las Vegas » LG: TV con webOS 2.0 al CES 2015

LG: TV con webOS 2.0 al CES 2015

lg 18 12 2014 - LG: TV con webOS 2.0 al CES 2015

LG ha in serbo molte novità, per il CES 2015 di Las Vegas. Tra i prodotti in mostra vi saranno anche i nuovi televisori dotati della piattaforma Smart TV con webOS 2.0. Questa seconda iterazione giunge a un anno di distanza dal debutto, avvenuto al CES 2014. Il produttore coreano ha migliorato soprattutto la reattività e la velocità. Rispetto ai prodotti attualmente in commercio, i TV webOS 2.0 si avvieranno molto più rapidamente, impiegando un tempo inferiore del 60%. Anche il caricamento delle applicazioni ha subito un analogo processo: il caricamento di YouTube è circa il 70% più veloce.

Le nuove Smart TV offriranno anche un più vasto catalogo, per quanto riguarda i contenuti a risoluzione 4K e Ultra HD. LG offrirà l’accesso a servizi come Netflix, Amazon Prime Instant Video e YouTube, tramite i quali si potrà ricevere, in streaming (nei Paesi supportati, ovviamente), film, serie TV e altre tipologie di video. Anche l’interfaccia presenterà novità, come ad esempio “My Channels”, che permette di personalizzare la Launcher bar con i canali preferiti. Tramite “QuickSettings”, invece, si potranno modificare le impostazioni del TV, senza interrompere la visione, mentre “Input Picker” permette di riconoscere immediatamente i dispositivi connessi.

In-kyu Lee, a capo della divisione TV di LG, ha dichiarato:

Con le novità introdotte in webOS 2.0, l’esperienza d’uso per l’utente è divenuta ancora più semplice ed intuitiva. La piattaforma webOS rappresenta perfettamente il nostro obiettivo: conquistare la leadership nel mercato TV, con una soluzione Smart TV davvero innovativa.

LG ha confermato di aver venduto oltre 5 milioni di Smart TV con webOS.

Fonte: LG

Condividi su:

Filippo Gamberini

Filippo Gamberini