Home » News » Multimedia » Remix Mini: mini PC Android a partire da 30$

Remix Mini: mini PC Android a partire da 30$

remix mini evi 29 07 2015 - Remix Mini: mini PC Android a partire da 30$

Remix Mini è il nome di un mini PC finanziato tramite una raccolta fondi su Kickstarter. Come molti altri prodotti sul mercato, Remix Mini è realizzato su base Android, ma con una differenza sostanziale, rispetto alla media. Il produttore ha deciso di non utilizzare una ROM progettata per l’utilizzo su sistemi mobile, solo parzialmente customizzata. Il sistema operativo, denominato Remix OS, è una versione ad hoc di Android Lollipop, modificata specificamente per l’uso su PC desktop.

remix mini 29 07 2015 - Remix Mini: mini PC Android a partire da 30$
L’aspetto ricorda da vicino Windows, con tanto di una sorta di barra delle applicazioni ed il tasto per le applicazioni posizionato dove si trova lo Start. La dotazione hardware comprende un processore Allwinner Cortex-A53, un quad-core a 64 bit operante alla frequenza di 1,2 GHz. RAM e memoria flash variano a seconda della versione: la base offre 1GB di RAM e 8GB per l’archiviazione dei dati, con la possibilità di optare per un modello dotato di 2GB di RAM e 16GB di memoria flash.

remix mini 2 29 07 2015 - Remix Mini: mini PC Android a partire da 30$

Remix Mini è in grado di gestire nativamente la decodifica di video in H.265, nonché l’uscita a risoluzione 4K. L’uscita HDMI è in versione 1.4, il che implica l’impossibilità di gestire la risoluzione 4K a 50 o 60Hz. Sul retro troviamo due porte USB 2.0, uno slot microSD, una porta Ethernet, l’uscita HDMI e un’uscita audio/cuffie. Sono inoltre presenti il Wi-Fi e il Bluetooth 4.0.

La raccolta fondi è già un successo: la cifra fissata come traguardo, 50.000 dollari, è stata superata di quasi 20 volte: attualmente sono stati raccolti oltre 900.000 dollari. Il modello con 1GB di RAM ha un costo di 30 dollari, mentre per quello da 2GB sono richiesti 50 dollari.

A seguire il video di presentazione:

Fonte: Kickstarter

Filippo Gamberini

Filippo Gamberini

Lascia un Commento