Home » News » TV OLED Sony AF8 con Dolby Vision prenotabili da 2.499 Euro

TV OLED Sony AF8 con Dolby Vision prenotabili da 2.499 Euro

sony af8 evi - TV OLED Sony AF8 con Dolby Vision prenotabili da 2.499 Euro

Sony ha aperto le prenotazioni per le TV OLED Ultra HD AF8. La nuova serie riprende molte delle caratteristiche degli A1, a cominciare dal processore 4K HDR X1 Extreme, la cui presenza assicura anche la compatibilità con Dolby Vision, in aggiunta a HDR e HLG. Torna anche la tecnologia Acoustic Surface, il sistema proprietario di Sony capace di generare i suoni tramite le vibrazioni generate da due coppie di attuatori. Questi elementi sono collocati sul retro e agiscono sul pannello OLED, generando micro-vibrazioni invisibili a occhio. Voci, musica ed effetti sembrano si originano quindi dallo schermo e sono perfettamente centrati rispetto alle immagini presenti a video.

sony af8 - TV OLED Sony AF8 con Dolby Vision prenotabili da 2.499 Euro

La ricca dotazione di elaborazioni Sony è riproposta interamente: abbiamo 4K X-Reality Pro, Triluminos Display, tutti gli algoritmi per upscaling, aumento del dettaglio e riduzione del rumore video. In pratica la stessa elaborazione di altissimo livello che ha caratterizzato i top di gamma Sony negli ultimi due anni. A cambiare è invece il design. Sparisce il supporto presente sulla serie A1, non apprezzato da tutti per via dell’ingombro in profondità e delle difficoltà causate nell’installazione a parete.

AF8 sfoggia una piccola base in alluminio e presenta un retro che si inspessisce per far posto ai vani per occultare i cavi, all’elettronica, agli ingressi e al subwoofer. Quest’ultimo è collocato lungo il supporto al centro, insieme a tutte le porte. L’attacco da muro è in standard VESA. La Smart TV è sempre Android con in più Google Assistant.

I prezzi sono fissati a 2.499 Euro per il 55″ e 3.499 Euro per il 65″.

Fonte: Sony

Condividi su:

Filippo Gamberini

Filippo Gamberini

4 commenti

  1. Avatar

    Aspettiamo lo Street Price. Molto meglio investire su un Oled tv anche da 55 piuttosto che su un fake vpr vobulato. Schermo piccolo ma nero assoluto.

  2. Gian Luca Di Felice

    Ciao. Se cerchi la migliore qualità video possibile, allora oggi sicuramente i display e, in particolare, gli OLED hanno una marcia in più. Ma se vuoi avere il “cinema in casa” con uno schermo da almeno 2 metri di base (a salire), ancora oggi non ci sono alternative ai videoproiettori. E’, come sempre, questione di esigenze e priorità…

  3. Avatar

    Verissimo, questione di esigenze e priorità. Al momento uso come vpr un vecchio sony sxrd vpl vw85 ( che ora penso sia superato da un vobulato 4k da 1200€!!) sui 120 pollci, ma quando accendo l’oled tv da 55 pollici con il suo nero, mi va via qualsiasi mania di grandezza!! Poi è ovvio l’immagine grande coinvolge ma se non c’è una certa sostanza dopo un po’ stufa….

  4. Gian Luca Di Felice

    Temo che anche quest’anno, i best-buy risulteranno ancora una nuova volta gli LG…specie ora che hanno integrato nuovi processori e il nuovo sistema di autocalibrazione sviluppato in collaborazione con Calman che dovrebbe garantire tarature di rigore assoluto. Lo scorso anno ho ritenuto i Panasonic i migliori OLED sul mercato come qualità video (meno come funzionalità e versatilità d’uso), ma temo che quest’anno LG possa avere una marcia in più per chi cerca il rigore assoluto della taratura…vedremo! Comunque, c’è da dire che gli OLED (di qualsiasi marca) sono tutti mediamente molto buoni, in virtù dell’ottima qualità di partenza della tecnologia…che tende ad “appiattire” (nel senso buono del termine) le differenze…. ma un’occhio allenato, certi dettagli e finezze le nota sempre!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.