Home » Home » Samsung Galaxy S9 e S9+: smartphone con fotocamera a doppia apertura

Samsung Galaxy S9 e S9+: smartphone con fotocamera a doppia apertura

samsung galaxy s9 evi - Samsung Galaxy S9 e S9+: smartphone con fotocamera a doppia apertura

Samsung ha ufficialmente presentato gli smartphone Galaxy S9 e S9+ al Mobile World Congress 2018 di Barcellona. I due modelli differiscono ovviamente per le dimensioni dello schermo. S9 monta un display AMOLED curvo (lungo i bordi) da 5,8″ con risoluzione Quad HD, 2960 x 1440 pixel in 18.5:9 e con una densità di 570 ppi. S9+ offre le stesse caratteristiche ma con una diagonale di 6,2″ e una densità di 529 ppi. Entrambi gli smartphone sono certificati IP68. Le dimensioni sono 147,7 x 68,7 x 8,5 mm con un peso di 163 grammi per S9 e 158,1 x 73,8 x 8,5 mm, 189 grammi di peso per S9+.

Il SoC che equipaggia i nuovi Galaxy è l’Exynos 9810, un 64-bit octa-core realizzato con processo produttivo a 10 nm. Troviamo 4 core da 2,7 GHz e 4 core da 1,7 GHz, affiancati da una GPU Mali-G72. S9 dispone di 4 GB di RAM mentre S9+ offre 6 GB. La memoria integrata è di 64 GB con la possibilità di utilizzare microSD fino a 400 GB. Sarà disponibile anche la versione Dual SIM che permetterà di scegliere se espandere la memoria o utilizzare una seconda Nano SIM.

samsung galaxy s9 - Samsung Galaxy S9 e S9+: smartphone con fotocamera a doppia apertura

Per quanto riguarda la connettività troviamo LTE Cat. 18, MIMO 4×4 a 1.2 Gbps in download e 200 Mbps in upload, Bluetooth 5.0, GPS, GLONASS, Galileo, BeiDou e Wi-Fi a/b/g/n/ac Dual Band. Il sensore per le impronte digitali è stato spostato ed è ora collocato subito al di sotto della fotocamera posteriore, in una posizione molto più naturale e comoda da raggiungere. Sono inoltre disponibili altre due opzioni per l’autenticazione biometrica: il riconoscimento dell’iride e del viso. La funzione Scansione Intelligente permette di combinarli per sbloccare il telefono.

Il comparto fotografico presenta molte novità. S9 e S9+ sono dotati di una fotocamera frontale da 8MP con apertura F1.7. La fotocamera posteriore è invece diversa. S9 monta una Super Speed Dual Pixel da 12MP con stabilizzatore ottico e apertura variabile F1.5-F2.4. L’obiettivo lascia passare automaticamente più luce quando l’ambiente è buio e meno luce se la luminosità aumenta. S9+ monta invece una Dual Camera con Dual OIS (stabilizzatore ottico). Alla Super Speed Dual Pixel da 12MP viene affiancata una seconda fotocamera da 12MP stabilizzata con F2.4 e zoom 2x.

samsung galaxy s9 2 - Samsung Galaxy S9 e S9+: smartphone con fotocamera a doppia apertura

I video possono essere realizzati a risoluzione 4K/60p e in Super Slow Motion con risoluzione 720p a 960 fps. Per l’audio sono presenti due speaker stereo realizzati in collaborazione con AKG. Gli smartphone supportano anche il Dolby Atmos. La dotazione dei due prodotti include anche l’assistente vocale Bixby, i My Emoji che permettono di creare avatar 3D capaci di imitare aspetto ed espressioni degli utenti e l’app SmartThings, l’hub centrale per l’internet delle cose. S9 e S9+ sono infine compatibili con la basetta DeX Pad, che permette di collegare i telefoni a monitor e schermi di grandi dimensioni. DeX Pad può trasformare i dispositivi mobili in tastiere e touch pad.

samsung galaxy s9 3 - Samsung Galaxy S9 e S9+: smartphone con fotocamera a doppia apertura

Galaxy S9 e S9+ saranno disponibili dal 16 marzo 2018 nelle colorazioni Midnight Black, Coral Blue e nella nuova tonalità Lilac Purple al prezzo di 899 Euro e 999 Euro. Chi effettuerà la prenotazione entro il 15 marzo potrà accedere al programma di Supervalutazione, che offrirà la possibilità di restituire il proprio smartphone usato ottenendo fino a 450 Euro di contributo. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito Samsung.

Fonte: Samsung

Condividi su:

Filippo Gamberini

Filippo Gamberini