Home » News » Mobile » Apple e Samsung: trattative per la creazione delle e-SIM

Apple e Samsung: trattative per la creazione delle e-SIM

apple samsung esim 17 07 2015 - Apple e Samsung: trattative per la creazione delle e-SIM

Il Financial Times ha riportato un’interessante indiscrezione, riguardante Apple, Samsung e la GSMA (Groupe Speciale Mobile Association), un’associazione internazionale che raggruppa gli operatori di telefonia mobile in 220 Paesi. I soggetti summenzionati si starebbero confrontando per definire un nuovo standard, necessario per definire il funzionamento delle e-SIM (embedded SIM).

Le embedded SIM non sono come le schede che si utilizzano attualmente in cellulari e smartphone. Si tratta di chip integrati programmabili, capaci di rendere molto più pratiche varie operazioni, come il cambio di operatore. Sarà inoltre più semplice utilizzare più operatori, nel caso in cui si ritenga necessario ricorrere a tariffe differenti. Le e-SIM, rinunciando alla presenza di una scheda fisica, operano semplicemente tramite una riprogrammazione del chip integrato.

Sarà quindi sufficiente caricare le nuove impostazioni per ottenere lo stesso effetto di un cambio di SIM. La definizione del nuovo standard sembrerebbe essere già a buon punto. Secondo il Financial Times, vari operatori sarebbero già pronti ad adottare le e-SIM. Si fanno i nomi di At&t, Deutsche Telekom, Etisalat, Hutchison Whampoa, Orange, Telefónica e Vodafone. Anne Bouverot, Director General di GSMA, avrebbe parlato di circa un anno di tempo, per l’arrivo sul mercato.

Fonte: Financial Times

Condividi su:

Filippo Gamberini

Filippo Gamberini