Home » News » Mobile » Apple MacBook 12″: notebook fanless con display Retina

Apple MacBook 12″: notebook fanless con display Retina

macbook air 4 09 03 2015 - Apple MacBook 12": notebook fanless con display Retina

Da tempo si vociferava dell’uscita di un nuovo notebook Apple da 12″, caratterizzato da un design sottilissimo e con soluzioni innovative. Le indiscrezioni si sono rivelate assolutamente corrette: Apple ha infatti presentato il nuovo MacBook, un computer portatile da 12″, che va ad inserirsi in un segmento completamente nuovo, affiancando i Macbook Air, anch’essi aggiornati oggi. La caratteristica che salta all’occhio sono le dimensioni, estremamente contenute: MacBook misura tra 0,35 e 1,31 cm in altezza (per via dell’ormai rodato design a cuneo), 28,05 cm in larghezza e 19,65 cm in profondità, con un peso di 0,92 kg.

macbook air 3 09 03 2015 - Apple MacBook 12": notebook fanless con display Retina

La scocca in alluminio unibody è stata ridotta il più possibile, come ad esempio ai lati della tastiera. Anche i componenti interni sono stati progettati da zero, con una struttura che ha permesso di ridurre la scheda logica, in modo da poter ospitare una batteria a strati. Apple è riuscita a riempire il 35% di spazio in più, rispetto ai MacBook Air, ottenendo un’autonomia che varia dalle 9 ore, in navigazione sul web, alle 10 ore, se si ascolta musica tramite iTunes. I processori utilizzati sono gli Intel Core M, dual-core che operano a frequenze di 1,1GHz, 1,2GHz, o 1,3GHz, a seconda della configurazione. L’efficienza di questa architettura ha permesso di realizzare un notebook completamente fanless.

macbook air 6 09 03 2015 - Apple MacBook 12": notebook fanless con display Retina

Seguendo le stesse politiche applicate per quasi tutti i prodotti Apple, anche MacBook presenta un display Retina, con una risoluzione pari a 2304 x 1440 pixel e una diagonale di 12″. Tastiera e trackpad sono stati rinnovati: la prima utilizza  un nuovo meccanismo a farfalla, con una corsa dei tasti più precisa, mentre il secondo è dotato della tecnologia Trackpad Force Touch. Dietro questa dicitura si nascondono due novità: anzitutto è stato inserito un sistema che permette di rilevare la pressione, in modo da poter impartire comandi differenti a seconda di quanto forte si agisce sulla superficie tattile. L’altra novità riguarda il feedback aptico, che agisce restituendo una sensazione simile a quella che si avrebbe schiacciando un tasto.

macbook air 5 09 03 2015 - Apple MacBook 12": notebook fanless con display Retina

L’estrema compattezza ha comportato anche qualche rinuncia: la connettività è infatti ridotta all’osso. Oltre all’uscita combinata cuffie/audio digitale, troviamo solo una porta USB-C, quella con connettore reversibile (può essere inserito senza preoccuparsi del verso). Ad essa spetta il compito di svolgere la funzione di ricarica, porta USB 3.1 Gen 1 (fino a 5 Gbps), uscita video DisplayPort 1.2, uscita VGA (tramite adattatore multiporta da USB-C a VGA), uscita video HDMI (tramite adattatore multiporta da USB-C a AV digitale). Ovviamente si tratta di una situazione che può essere comoda per alcuni, ma che comporterà una minore versatilità per altri.

La configurazione di base comprende un processore Core M da 1,1GHz, con GPU integrata Intel HD5300, 8GB di RAM e 256GB di SSD, al prezzo di 1.499 Euro. Alternativamente si può optare per un sistema con Core M da 1,2GHz, con SSD da 512GB, al prezzo di 1.829 Euro. Come sempre sono disponibili ulteriori opzioni per personalizzare la configurazione, ovviamente con costi aggiuntivi. Le colorazioni disponibili riprendono quelle dei dispositivi iOS, con grigio, siderale, argento e oro. La disponibilità è fissata per il 10 aprile.

Oltre ai nuovi MacBook, Apple ha aggiornato anche i MacBook Air e il MacBook Pro Retina da 13″. Gli air utilizzano CPU Intel i5 e i7 di quinta generazione, con GPU integrate Intel HD6000. La porta Thunderbolt è ora in versione 2. Nessuna novità per quanto riguarda la risoluzione del display, evidentemente non cambiata per non sacrificare l’autonomia. Il MacBook Pro Retina da 13″ condivide i processori degli Air, con una GPU integrata HD6100 e hard disk rinnovati, con velocità molto superiori ai precedenti. L’autonomia raggiunge le 10 ore, durante la navigazione sul web, ed è presente lo stesso trackpad montato sui nuovi MacBook.

I prezzi di listino spaziano dai 1.029 Euro ai 1.379 Euro per i MacBook Air, mentre i MacBook Pro Retina da 13″ vanno dai 1.499 Euro ai 2.049 Euro.

A seguire il video di presentazione dei MacBook:

Fonte: Apple

Condividi su:

Filippo Gamberini

Filippo Gamberini