Home » News » Mobile » In sviluppo il display che compensa le carenze visive

In sviluppo il display che compensa le carenze visive

display corregge vista 07 08 2014 - In sviluppo il display che compensa le carenze visive

La lettura sugli schermi dei dispositivi mobile, come anche sui monitor per computer, si rivela spesso ostica, per chi ha qualche problema alla vista, specialmente durante l’uso prolungato. Da una ricerca della University of California, Berkeley, in collaborazione con MIT e Microsoft, potrebbe giungere la soluzione per tutti coloro che sono costretti all’utilizzo degli occhiali, per vedere correttamente le immagini su un display. Il progetto, condotto da Brian A. Barsky, prevede la creazione di schermi capaci di compensare i deficit visivi, mostrando un’immagine perfettamente a fuoco, senza l’utilizzo di occhiali.

display corregge vista2 07 08 2014 - In sviluppo il display che compensa le carenze visive

Panasonic OLED

Il funzionamento si basa su due elementi: un algoritmo ed un filtro, posto sui display. L’algoritmo opera in modo da alterare l’emissione di luce proveniente dai pixel, variandola in funzione delle necessità di chi utilizza il display. Sarà quindi sufficiente disporre della prescrizione del proprio oculista per impostare una regolazione automatica.

display corregge vista3 07 08 2014.jpg - In sviluppo il display che compensa le carenze visive

La luce emessa dai pixel, sapientemente controllata, passa poi attraverso il filtro, che provvede ad indirizzarla verso la retina, in modo tale da consentire una visione perfettamente nitida. Attualmente la tecnologia esiste solo come prototipo, ma l’obiettivo finale è quello di realizzare prodotti di largo consumo, utilizzabili anche da più utenti contemporaneamente.

La prima dimostrazione pratica si terrà al SIGGRAPH di Vancouver, in programma dal 10 al 14 agosto.

Fonte: Engadget

Nicola Zucchini Buriani

Nicola Zucchini Buriani
Email: nicola@tech4u.it. Appassionato di tecnologia a 360

Lascia un Commento