Home » News » Multimedia » Flux realizza la stampante 3D modulare

Flux realizza la stampante 3D modulare

flux 12 11 2014 - Flux realizza la stampante 3D modulare

La stampa 3D è uno dei fronti tecnologici più interessanti, per via delle innumerevoli potenzialità connaturate a questa tipologia di prodotti. Occorrerà ancora tempo, prima di poter pensare a una vera e propria diffusione nell’ambito domestico, ma sono comunque sempre di più i dispositivi innovativi che ne fanno uso. Tra questi non possiamo non citate la Flux 3D, una stampante 3D oggetto di una campagna di raccolta fondi su Kickstarter. La particolarità di questa stampante è la sua natura modulare: si può adattare il prodotto alle esigenze del momento, senza dover ricorrere ad accessori o soluzione terze, per svolgere altri compiti.

flux 2 12 11 2014 - Flux realizza la stampante 3D modulare

Flux 3D, infatti, è composta da moduli che possono essere sostituiti in qualunque momento, per lavorare materiali differenti, eseguire scansioni 3D o creare incisioni col laser. Una soluzione polivalente, quindi, in grado di sostituire tanti diversi oggetti. Anche le riparazioni sono facilitate: l’utente potrà sostituire alcune parti in totale autonomia.

La campagna di crowdfunding si appresta a triplicare l’obiettivo prefissato (100.000 dollari), quando mancano ancora 39 giorni al termine. Per acquistare un’unità è necessario investire un minimo di 549 dollari, con il kit più completo proposto a 899 dollari e altre opzioni, come una struttura interamente in metallo, proposte ad un costo ancora più elevato. Le prime spedizioni sono previste per maggio 2015.

A seguire il video di presentazione:

Fonte: Kickstarter

Condividi su:

Filippo Gamberini

Filippo Gamberini