Home » News » Sony TV HDR: Dolby Vision funzionerà anche su HDMI

Sony TV HDR: Dolby Vision funzionerà anche su HDMI

 

sony dolby vision 1 - Sony TV HDR: Dolby Vision funzionerà anche su HDMI

Dopo svariati giorni di silenzio Sony ha fornito una risposta sul problematico caso dell’aggiornamento Dolby Vision, rilasciato la scorsa settimana negli Stati Uniti per le TV ZD9, A1, XE94 e XE93. La risposta ottenuta ai colleghi di FlatPanelsHD va di fatto a confermare le spiegazioni riportate da Oppo Digital e da altre fonti. Le TV Sony potranno supportare Dolby Vision anche tramite HDMI. Per farlo sarà però necessario un aggiornamento anche per tutte le sorgenti.

Il riferimento è al profilo Dolby Vision introdotto sui modelli Sony con l’ultimo aggiornamento. Il funzionamento sarebbe differente in termini di ripartizione dei carichi di lavoro. Alle TV ne spetterebbe di meno mentre le sorgenti si troverebbero a dover elaborare un maggior numero di dati. Le sorgenti non aggiornate non potrebbero quindi comunicare nel modo corretto con i televisori Sony, impedendone il corretto funzionamento su HDMI. Sony rimanda ai produttori terzi per notizie sull’uscita degli aggiornamenti. Oppo sarebbe già al lavoro sui lettori UDP-203 e UDP-205.

Fonte: FlatPanelsHD

Condividi su:

Filippo Gamberini

Filippo Gamberini

2 commenti

  1. Se avessi acquistato Sony sarei castrato, non tutte le macchine possono dialogare, mi viene il sospetto, che solo i loro player, se uno vuole Dolby Vision siano compatibili.

  2. Gian Luca Di Felice

    Tranquillo, nessun sospetto, visto che paradossalmente è proprio Sony a non avere ancora sorgenti compatibili Dolby Vision sul mercato (l’X700 deve ancora uscire). Come abbiamo scritto nella notizia, Oppo sta già lavorando a un aggiornamento e sembra che Apple abbia già risolto per l’Apple TV 4K con un FW rilasciato in queste ore. Più che Sony (alla quale possiamo magari imputare poca chiarezza) è Dolby che ha fatto casini, in questo caso, con i vari profili.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.