Home » Speciali » IFA Berlino 2014 » Hisense: nuovi TV Ultra HD “flat” e “curvi”

Hisense: nuovi TV Ultra HD “flat” e “curvi”

hisense1 05 09 14 - Hisense: nuovi TV Ultra HD "flat" e "curvi"

Il produttore cinese Hisense, ha presentato all’IFA 2014 di Berlino il primo TV a risoluzione Ultra HD (3840 x 2160 punti) frutto dell’accordo di partnership siglato con la tedesca Loewe nell’agosto del 2013. Nello sviluppo dei propri prodotti, Loewe e Hisense lavorano insieme in particolare sullo sviluppo del software. Entrambe le aziende si supportano a vicenda dal punto di vista commerciale sfruttando le proprie reti di vendita internazionali già esistenti.

I primi prodotti nati da questa collaborazione sono i TV Hisense 55K681 UHD TV da 55 pollici e 65XT810 UHD Curved TV da 65 pollci. Entrambi sono muniti della nuova tecnologia 4 x 4, che unisce il 4K (in realtà sarebbe più corretto dire Ultra HD) ed il quad-core process engine con processore video di upscaling siglato FRCX, per garantire una maggiore velocità e fluidità delle immagini (SMR 1000Hz) ed un miglior upscaling a risoluzione Ultra HD. I due nuovi modelli integrano, inoltre, ingressi HDMI 2.0 con supporto per contenuti Ultra HD fino a 60 fps e la decodifica dell’algoritmo di compressione H.265 / HEVC.

hisense2 05 09 14 - Hisense: nuovi TV Ultra HD "flat" e "curvi"

Questi TV sono, inoltre, i primi modelli ad aver configurata la nuova interfaccia VISION sviluppata da Hisense: basta un click sul telecomando per visualizzare una barra menu estremamente intuitiva che, tramite alcune icone rappresentative, consente agli utenti un accesso facile e veloce ai contenuti sia online che offline. Al momento non abbiamo ulteriori dettagli, ma sappiamo che il 55K681 è previsto sul mercato entro la fine del 2014, mentre per il 65 pollici 65XT810 bisognerà pazientare fino all’inizio del 2015.

Fonte: Hisense

Gian Luca Di Felice

Gian Luca Di Felice
Email: gianluca@tech4u.it. Amministratore e direttore di Tech4U. Appassionato di musica, cinema e informatica, ho collaborato con i pi

Lascia un Commento