Home » News » Foto e Ripresa » Panasonic Lumix GM5: mirrorless ultra compatta

Panasonic Lumix GM5: mirrorless ultra compatta

lumixgm5 1 15 09 14 - Panasonic Lumix GM5: mirrorless ultra compatta

Panasonic annuncia l’arrivo della nuova Lumix GM5, l’ultima nata dell’ormai vasta famiglia di fotocamere mirrorless Lumix G. Nonostante un corpo macchina estremamente compatto, la nuova GM5 è dotata di un’ampia gamma di funzionalità manuali e creative ed è anche completa di mirino Live View Finder (LVF) Il nuovo modello della serie GM concentra un’alta qualità d’immagine ed un’ampia gamma di funzioni creative nel più raffinato ed elegante corpo attualmente disponibile, integrando anche un mirino Live View (LVF) per migliorare il controllo e l’accuratezza della composizione. Il design si caratterizza per un telaio in lega di magnesio, selettori e ghiere in alluminio e un’impugnatura su corpo macchina di colore rosso o nero. Nella confezione è incluso anche un flash aggiuntivo (GN7, colore nero o argento) adatto alla slitta a contatto caldo introdotta sul nuovo modello.

lumixgm5 2 15 09 14 - Panasonic Lumix GM5: mirrorless ultra compatta

Cuore della nuova GM5 è il sensore in formato quattro-terzi Digital Live MOS da 16 mega-pixel con snesibilità fino a 25600 ISO, accoppiato al processore Venus Engine in grado di ridurre il “rumore video” in condizioni di bassa luminosità e di assicuare scatti continui fino a 5,8 fotogrammi al secondo (a piena risoluzione). Combinato al Venus Engine, troviamo anche la tecnologia “Detail Reproduction Filter Process” che migliora la risoluzione e il contrasto nei mezzi toni e nelle alte luci, per una migliore definizione dell’immagine anche nelle aree più luminose. Il sensore consente anche di effettuare riprese video fino a risoluzione 1080p (1920 x 1080 pixel) a 50/60fps, con acquisizione in formati AVCHD Progressi e MP4 con audio Dolby Digital e funzione “Wind Cut” in grado di limitare il rumore di sottofondo generato dal vento.

lumixgm5 3 15 09 14 - Panasonic Lumix GM5: mirrorless ultra compatta

Il mirino LVF, da oltre 1 milioni di pixel di risoluzione, assicura una copertura del 100% del campo inquadrato e ingrandimento di circa 0,92x / 0,46x (equivalente nel formato 35 mm). La funzione Eye Sensor AF utilizza il sensore di prossimità per avviare la messa a fuoco non appena portate l’occhio al mirino, mentre l’amplio display touch-screen da 3 pollici e 920.000 punti di risoluzione è stato installato direttamente a contatto col pannello protettivo, rimuovendo lo strato di aria tra i due componenti e riducendo così notevolmente l’insorgere di fastidiosi riflessi in fase di scatto o ripresa anche in pieno sole. La GM5 permette, inoltre, di raggiungere un tempo di otturazione minimo di ben 1/16.000 di secondo, ideale per stimolare la creatività e sfruttare al meglio anche gli obiettivi luminosi. Essa dispone poi delle funzioni Focus Peaking, Silent Mode (Modalità Silenziosa), Highlight/Shadow Control e Level Gauge (Livella Elettronica).

Il sistema AF a rilevazione di contrasto adegua la messa a fuoco dell’immagine sulla base di un flusso dati fino a 240 fps ed è completo di “Low Light AF” per mettere a fuoco anche in condizioni di bassa luminosità, di riconoscimento facciale “Face Recognition AF” con “Eye Detection” (per la messa a fuoco dell’occhio del soggetto ritratto in scatto) e “Pinpoit AF”, che permette di ingrandire il soggetto di cinque volte e di mettere a fuoco il punto desiderato semplicemente toccando il monitor touch-screen. La GM5 integra una gamma di funzioni artistiche come lo “Snap Movie”, che permette di registrare brevi filmati di durata prestabilita (2/4/6/8 secondi), creando così una foto in movimento. Non manca la modalità Creative Control, con un totale di ben 22 filtri tra i quali scegliere e la possibilità di scattare contemporaneamente immagini con e senza l’effetto del filtro.

lumixgm5 4 15 09 14 - Panasonic Lumix GM5: mirrorless ultra compatta

La nuova mirrorless GM5 integra, infine, la connettività Wi-Fi (completa di sincronizzazione NFC) per condividere gli scatti o le riprese su smartphone e tablet, oppure attivare la fotocamere da remoto tramite l’applicazione Remote Shooting: è possibile intervenire su parametri di scatto come messa a fuoco, diaframma, tempo di posa e sensibilità ISO prima di catturare l’immagine. Con il lancio della nuova GM5, Panasonic introduce anche due nuovi obiettivi: Lumix G VARIO 35-100 mm / F4,0-5,6 ASPH. / MEGA O.I.S., con lunghezze focali che vanno da 35 mm a 100mm (equivalente ad un 70-200 mm in formato 35 mm) e un barilotto in metallo con struttura collassabile che lo rende molto compatto; l’obiettivo a focale fissa Lumix G 14 mm / F2,5 II ASPH. (H-H014A) aggiornato nella livrea e ora disponibile sia in colore nero che argento.

L’arrivo sul mercato è previsto per novembre ad un prezzo ancora ufficioso di 850 Euro (solo corpo macchina).

Fonte: Redazione / Panasonic

Condividi su:

Gian Luca Di Felice

Gian Luca Di Felice
Email: gianluca@tech4u.it. Amministratore e direttore di Tech4U. Appassionato di musica, cinema e informatica, ho collaborato con i più importanti mensili audio-video e quotidiani nazionali. Sono stato anche consulente per aziende di authoring DVD e Blu-ray e posseggo l’attestato “ISF Level II Certified Calibrator” per la misurazione e calibrazione di TV, monitor e videoproiettori.