Home » News » Audio » Apogee Groove: DAC USB con ESS Sabre

Apogee Groove: DAC USB con ESS Sabre

apogee 2 23 02 2015 - Apogee Groove: DAC USB con ESS Sabre

Apogee ha annunciato l’uscita, prevista per la primavera, del nuovo DAC Groove. Questo prodotto si presenta come un convertitore USB 2.0, caratterizzato da dimensioni molto compatte. Le misure sono 95 x 30 x 16 millimetri. La scocca è realizzata in alluminio,ed il prodotto è costruito negli Stati Uniti. Sul DAC sono presenti i pulsanti per regolare il volume, fino ad azzerarlo. I convertitori integrati sono ESS Sabre, utilizzati in configurazione Quad Sum DAC, con 4 DAC per canale, in modo da ottenere la migliore dinamica possibile, mantenendo la distorsione al minimo.

apogee 23 02 2015 - Apogee Groove: DAC USB con ESS Sabre
Tutti i file saranno riprodotti con una frequenza di campionamento fino a 192kHz/24 bit. Apogee utilizza un circuito Constant Current Drive, in modo da ottenere una risposta in frequenza ottimale per ciascun tipo di cuffie. Il massimo livello di uscita è pari a 225mW su 30 Ohm. Completano la dotazione i LED posti sul DAC, che indicheranno lo stato di funzionamento e il livello del volume. Il prezzo non è stato ancora annunciato.

Per maggiori informazioni: sito ufficiale (in inglese)

Fonte: Apogee

Condividi su:

Filippo Gamberini

Filippo Gamberini

3 commenti

  1. Alberto Pilot

    Non è stato annunciato neppure il modello di Sabre utilizzato in verità 🙂

  2. Avatar
    Gian Luca Di Felice

    Al momento non ancora… probabile che sia uno dei nuoi Sabre “mobile” a basso consumo! 😉

  3. Alberto Pilot

    Molto più che plausibile !

    Personalmente li ritengo inutili esercizi di stile perché non sono né carne e ne pesce …..
    Chi ha un impianto fisso avrà già tutto, chi usa il mobile (tranne rari casi) ascolta musica fugacemente e non con qualità superba perché è più concentrato sulle emozioni che questa regala piuttosto che sulla qualità audio in se stessa ….

    Mah …. Sono mesi comunque che c’è questo “boom” dei DAC in tutte le salse ……
    Come siamo sopravvissuti fino ad oggi ? 😀

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.