Home » News » Automotive » Pop.Up: la macchina-drone del futuro di Italdesign e Airbus

Pop.Up: la macchina-drone del futuro di Italdesign e Airbus

popup evi 07 03 17 - Pop.Up: la macchina-drone del futuro di Italdesign e Airbus

Durante l’87° Salone Internazionale dell’automobile di Ginevra, Italdesign e Airbus hanno presentato Pop.Up, il primo sistema di trasporto modulare, completamente elettrico e studiato per ridurre il traffico nelle affollate megalopoli del futuro. Pop.Up si basa su un sistema modulare per il trasporto multi-modale che sfrutta appieno sia lo spazio terrestre, di superficie e sotterraneo, sia quello aereo. Si tratta di un progetto concreto, risultato del lavoro congiunto di Italdesign e Airbus per affrontare le sfide legate alla mobilità delle megalopoli, rendendolo accessibile alla moltitudine dei cittadini.

popup 2 07 03 17 - Pop.Up: la macchina-drone del futuro di Italdesign e Airbus

Pop.Up è strutturato su tre livelli:

– una piattaforma digitale dotata di AI (Intelligenza Artificiale), che attingendo alle informazioni e interpretando le preferenze dell’utente, gestisce la complessità del viaggio proponendo modalità d’uso alternative e garantendo un’esperienza di trasporto fluida e continua;
– una capsula per i passeggeri, progettata per essere integrata con moduli a propulsione elettrica, a guida autonoma, diversi e indipendenti (un modulo terrestre e uno aereo). La capsula può inoltre essere integrata con altri mezzi di trasporto pubblico (ad esempio, treni o Hyperloop);
– un’interfaccia utente completamente virtuale.

popup 3 07 03 17 - Pop.Up: la macchina-drone del futuro di Italdesign e Airbus

Pop.Up combina la flessibilità di un’utilitaria a due posti con la libertà e la flessibilità di un veicolo aereo con decollo e atterraggio verticale (VTOL), collegando così il settore automobilistico e quello aerospaziale. Pop.Up è semplice da usare: i passeggeri pianificano il proprio viaggio e prenotano il trasporto tramite l’App dedicata. Il sistema propone automaticamente la soluzione di trasporto migliore in base alle informazioni dell’utente, alle tempistiche, al traffico, ai costi e alle richieste di trasporto condiviso, abbinando il modulo aereo o terrestre o altri mezzi di trasporto alla capsula, in base anche alle preferenze e alle necessità dei passeggeri.

popup 1 07 03 17 - Pop.Up: la macchina-drone del futuro di Italdesign e Airbus

Il cuore del sistema è rappresentato dalla capsula, progettata per accogliere due passeggeri. Questo avveniristico modulo monoscocca in fibra di carbonio è lungo 2,6 metri, alto 1,4 metri e largo 1,5 metri. La capsula si trasforma in una city car semplicemente integrandosi con il modulo terrestre che dispone di un telaio in fibra di carbonio ed è alimentato a batteria. Per gli spostamenti nelle città molto trafficate, la capsula si disaccoppia dal modulo terrestre e vola grazie ad un modulo aereo di 5 per 4,4 metri. La propulsione è garantita da 4+4 rotori controrotanti. In questa configurazione Pop.Up diventa un veicolo aereo urbano a guida autonoma. Quando i passeggeri raggiungono la propria destinazione i moduli aerei e terrestri tornano, assieme alla relativa capsula, alle stazioni di parcheggio e ricarica dedicate in attesa del servizio successivo.

Di seguito un filmato di presentazione:

Fonte: Airbus / Italdesign

Condividi su:

Gian Luca Di Felice

Gian Luca Di Felice
Email: gianluca@tech4u.it. Amministratore e direttore di Tech4U. Appassionato di musica, cinema e informatica, ho collaborato con i più importanti mensili audio-video e quotidiani nazionali. Sono stato anche consulente per aziende di authoring DVD e Blu-ray e posseggo l’attestato “ISF Level II Certified Calibrator” per la misurazione e calibrazione di TV, monitor e videoproiettori.