Home » News » Foto e Ripresa » Nikon: nuova reflex e fotocamere

Nikon: nuova reflex e fotocamere

d810a 11 02 2015 - Nikon: nuova reflex e fotocamere

D810A

Nikon ha annunciato molte novità, presentando una nuova reflex, tre fotocamere superzoom, due compatte e due modelli impermeabili. La nuova reflex è la D810A, un modello direttamente derivato dalla D800, progettato per gli astrofotografi. Le caratteristiche di base sono le stesse che troviamo sulla D800, compreso il sensore da 36,3 megapixel in formato FX. Il primo cambiamento riguarda il filtro di taglio ottico (specializzato nella banda IR 656nm), che offre una sensibilità alla gamma di spettro H-alfa quattro volte superiore. In questo modo è possibile catturare i veri colori delle nebulose, emessi sulla lunghezza d’onda idrogeno-alfa, senza necessità di modificare la fotocamera. Anche la sensibilità è stata modificata, coprendo valori compresi tra ISO 200 e ISO 12.800, con estensione fino a 51.200. E’ inoltre presente un nuovo modo di esposizione manuale lunga, capace di effettuare scatti con esposizione fino a 900 secondi.

Le tre superzoom sono le COOLPIX P610, L840 e L340. P610 utilizza un sensore CMOS da 16 megapixel, con zoom ottico 60x e Dynamic Fine Zoom, che ne porta l’estensione a 120x. Troviamo un mirino elettronico, in aggiunta al display sul retro (con tecnologia RGBW), lo stabilizzatore ottico VR a doppio rilevamento, la possibilità di prendere video in Full HD a 60fps e la connettività Wi-Fi con NFC. L840 sfrutta un sensore CCD da 16 megapixel, con zoom ottico 38x e Dynamic Fine Zoom, che ne porta l’estensione a 76x. Non è presente un mirino elettronico e cambia anche la ripresa dei video, sempre in Full HD, ma a 1080i con 60fps. L340 è equipaggiata con un sensore CCD da 20 megapixel,  con zoom ottico 28x e Dynamic Fine Zoom, che ne porta l’estensione a 56x. I video si possono catturare a risoluzione 1280 x 720 pixel, mentre viene a mancare la connettività Wi-Fi e NFC. L340 non utilizza una batteria integrata, ma si affida a pile AA.

Passiamo quindi alle compatte COOLPIX S9900 e S7000. S9900 dispone di un sensore da 16 megapixel, zoom ottico 30x, con estensione a 60x tramite Dynamic Fine Zoom. La dotazione comprende lo stabilizzatore ottico VR, la ripresa di video in Full HD a 60fps, la ghiera per la sezione dei modi di esposizione, la connettività Wi-Fi e NFC e l’integrazione di GPS/GLONASS/QZSS, per il geo-tagging delle foto. Anche S7700 dispone di un sensore da 16 megapixel, zoom ottico 20x, con estensione a 40x tramite Dynamic Fine Zoom. Il resto delle funzionalità è praticamente identico al modello di fascia superiore.

Concludiamo con le due fotocamere impermeabili, le COOLPIX AW130 e S33. AW130 monta un sensore CMOS da 16 megapixel. E’ capace di resistere ad immersioni fino a 30m, a temperature fino a -100 gradi centigradi, è antipolvere e resistente alle cadute da 2 metri di altezza. L’obiettivo è un 24mm f/2.8, con zoom ottico 5x, estendibile a 10x con Dynamic Fine Zoom. I video possono essere ripresi in Full HD, a 1080i con 60fps. Completano la dotazione lo stabilizzatore ottico VR, il Wi-Fi con NFC e l’integrazione di GPS/GLONASS/QZSS. S33 utilizza un sensore CMOS da 13 megapixel, ed è capace di immergersi fino a 10m di profondità, resiste a temperature fino a -10 gradi celsius e cadute da 1,5m di altezza, con una struttura antipolvere. Lo zoom ottico è 3x, estendibile a 6x con Dynamic Fine Zoom.

I prodotti Nikon sono distribuiti in Italia da Nital.

Fonte: Nikon

Condividi su:

Filippo Gamberini

Filippo Gamberini