Home » News » Audio » Sinto-ampli Pioneer: firmware Dolby Atmos

Sinto-ampli Pioneer: firmware Dolby Atmos

pioneer1 22 09 14 - Sinto-ampli Pioneer: firmware Dolby Atmos

Dopo averne annunciato il supporto prima dell’estate, Pioneer conferma ora il rilascio di un nuovo firmware dedicato ai suoi sinto-amplificatori Home Theater serie LX in grado di abilitare la decodifica delle tracce Dolby Atmos, che verranno integrate in alcuni film in Blu-ray di maggior successo (vedi Transformers 4 negli Stati Uniti). Ricordiamo che la nuovo codifica Dolby (inizialmente sviluppata per aumentare il coinvolgimento audio nelle sale cinematografiche), sfrutta le configurazioni 7.1, 9.1 (e oltre) dei sinto-amplificatori o pre-processori, per aggiungere una diffusione sonora proveniente dall’alto. E’ possibile partire da una “classica” configurazione 5.1 canali + 2 canali soffitto, fino ad arrivare a una installazione 7.2 canali (con 2 subwoofer) + 4 canali soffitto.

pioneer evi 22 09 14 - Sinto-ampli Pioneer: firmware Dolby Atmos

Inizialmente previsto per novembre, il nuovo aggiornamento firmware di Pioneer dedicato ai suoi modelli SC-LX58, SC-LX78 e al top di gamma SC-LX88 (tutti dotati di amplificazione 9.2 canali) verrà reso disponibile entro la fine di settembre.

Per maggiori informazioni: comunicato stampa (in inglese)

Fonte: Pioneer Europe

Condividi su:

Gian Luca Di Felice

Gian Luca Di Felice
Email: gianluca@tech4u.it. Amministratore e direttore di Tech4U. Appassionato di musica, cinema e informatica, ho collaborato con i più importanti mensili audio-video e quotidiani nazionali. Sono stato anche consulente per aziende di authoring DVD e Blu-ray e posseggo l’attestato “ISF Level II Certified Calibrator” per la misurazione e calibrazione di TV, monitor e videoproiettori.