Home » News » Mobile » Huawei P20 e P20 Pro: smartphone 18/9 con super fotocamere

Huawei P20 e P20 Pro: smartphone 18/9 con super fotocamere

huawei p20 p20 pro evi 28 03 18 - Huawei P20 e P20 Pro: smartphone 18/9 con super fotocamere

Huawei ha ufficialmente presentato i suoi nuovi smartphone top di gamma del 2018, P20 e P20 Pro, rispettivamente dotati di display LCD IPS “FullView” (con rapporto d’aspetto 18/9) da 5,8 pollici e AMOLED da 6,1 pollici a risoluzione 2240 x 1080 pixel. Il costruttore cinese continua a puntare sulla qualità del comparto fotografico rinnovando la collaborazione con Leica e introducendo per la prima volta ben 3 sensori posteriori per il modello P20 Pro.

huawei p20 p20 pro 4 28 03 18 - Huawei P20 e P20 Pro: smartphone 18/9 con super fotocamere

Huawei P20 Pro

P20 Pro che è quindi dotato di un sensore RGB da ben 40 mega-pixel con apertura f/1.8, affiancato da un secondo sensore da 20 mega-pixel f/1.6 in bianco e nero e da un terzo sensore con ottica telefoto da 8 mega-pixel con apertura f/2.4. Comparto fotografico posteriore completo di stabilizzatore OIS, messa a fuoco PDAF e supporto riprese in 4K Ultra HD e video “slow-motion” fino a 960 fotogrammi al secondo a risoluzione 720p. La fotocamera frontale è, invece, dotata di un sensore da 24 mega-pixel con apertura f/2.0 e autofocus.

huawei p20 p20 pro 1 28 03 18 - Huawei P20 e P20 Pro: smartphone 18/9 con super fotocamere

Huawei P20

Huawei P20 integra, invece, “sole” due fotocamere posteriori, una principale da 12 mega-pixel, con pixel di dimensioni pari a 1,55 micron, e lo stesso sensore da 20 mega-pixel f/1.6 in bianco e nero presente sul Pro. Frontalmente ritroviamo la stessa fotocamera da 24 mega-pixel del Pro, dotata di funzionalità AI avanzate, come la possibilità di ritoccare il volto in tempo reale e di utilizzare la funzione 3D Portrait Lighting.

huawei p20 p20 pro 3 28 03 18 - Huawei P20 e P20 Pro: smartphone 18/9 con super fotocamere

Tutte le funzionalità AI dei nuovi smartphone P20 e P20 Pro sono frutto dalla NPU (Neural Network Processing Unit) presente nel SoC Kirin 970 (4 core Cortex-A73 a 2,36GHz + 4 core Cortex-A53 a 1,8GHz e GPU Maliu-G72 MP12 a 850MHz), già presentato in occasione del lancio di Mate 10 Pro. Grazie a questo potente processore è possibile sfruttare l’AI presente negli smartphone per riconoscere sino a 19 tipi di scene diverse in fase di scatto, in modo da adottare il bilanciamento migliore per la situazione. Non manca il riconoscimento degli oggetti e la nuova funzione “4D Predictive Focus”, che consente al dispositivo di identificare gli oggetti in movimento e realizzare scatti perfettamente a fuoco.

L’Intelligenza Artificiale non è presente solo nella gestione delle fotocamere, ma è integrata all’interno di tutta la personalizzazione software EMUI 8.1, basata su Android 8.1 Oreo e che consente agli smartphone di mantenere elevate e costanti prestazioni, grazie a tutti gli accorgimenti offerti dal sistema di manutenzione smart presente, al quale si aggiunge la funzione Huawei Share 2.0 per la condivisione istantanea di file tra dispositivi Huawei, PC e Mac e una nuova funzione che permette il collegamento wireless a un monitor esterno.

huawei p20 p20 pro 2 28 03 18 - Huawei P20 e P20 Pro: smartphone 18/9 con super fotocamere

Per quanto riguarda l’audio, i nuovi P20 e P20 Pro supportano i file in alta risoluzione, sono completi di certificazione Dolby Atmos e dotati di connettività Bluetooth 4.2 con aptX HD, LDAC e LHDC. Ma chi volesse davvero il massimo, potrà acquistare l’accessorio Huawei DAC Headphone Amplifier, un convertitore D/A esterno compatibile con file audio fino a 384 kHz / 32 bit e di amplificare cuffie con impedenza fino a 600 Ohm.

A completare la dotazione, troviamo la certificazione di resistenza all’acqua e alla polvere IP67, 128GB di spazio d’archiviazione (non espandibili), 4GB di RAM sul P20 e 6GB di RAM sul P20 Pro, una batteria con ricarica “Super Charge” da 3.400 mAh sul P20 e da 4.000 mAh sul P20 Pro, porta USB Type-C 3.1, connettività 4G LTE  fino a 1,2 Gbps, Wi-Fi dual-band MIMO 802.11 ac e sensore d’impronte digitali frontale con possibilità di sblocco del terminale anche via riconoscimento facciale.

Huawei P20 è già disponibile nei negozi al prezzo di listino di 679 Euro, mentre il P20 Pro arriverà il prossimo 6 aprile al prezzo suggerito di 899 Euro.

Per maggiori informazioni: Huawei P20 e P20 Pro

Di seguito un filmato di presentazione:

Fonte: Huawei

Condividi su:

Gian Luca Di Felice

Gian Luca Di Felice
Email: gianluca@tech4u.it. Amministratore e direttore di Tech4U. Appassionato di musica, cinema e informatica, ho collaborato con i più importanti mensili audio-video e quotidiani nazionali. Sono stato anche consulente per aziende di authoring DVD e Blu-ray e posseggo l’attestato “ISF Level II Certified Calibrator” per la misurazione e calibrazione di TV, monitor e videoproiettori.