Home » News » Home & Gadget » Mythic: chip per l’Intelligenza Artificiale senza Cloud

Mythic: chip per l’Intelligenza Artificiale senza Cloud

mythic 1 22 03 17 - Mythic: chip per l'Intelligenza Artificiale senza Cloud

Apple Siri, Google Assistant, Microsoft Cortana o Amazon Alexa sono tutte soluzioni di assistenza digitale e di intelligenza artificiale che richiedono l’accesso a Internet e al Cloud per ottenere una risposta alle nostre domande. La startup statunitense Isocline annuncia l’arrivo di Mythic, un chip (e relativo software) in grado di abilitare le stesse funzionalità in locale e senza bisogno di accesso al web e al Cloud.

Il chip integra un complesso algoritmo proprietario in grado di “imparare” dal contesto (tramite la fotocamera, il microfono, sensori e dispositivi di input) e restituire risposte puntuali alle nostre interazioni vocali (e non solo). Il tutto senza consumare banda internet e potenza di calcolo per l’elaborazione dei dati in cloud. La connettività Internet sarà comunque sporadicamente necessaria per aggiornare la banca dati di base, cui attinge l’algoritmo, ma la soluzione di Mythic dovrebbe assicurare una maggiore efficienza nei consumi (fondamentale per i dispositivi mobili) e interazioni molto più immediate, intuitive e facilmente comprensibili.

Dopo aver realizzato i primi chip prototipo funzionanti, la startup ha raccolto oltre 10 milioni di dollari di finanziamenti e si appresta ora ad avviarne la produzione e la commercializzazione.

Per maggiori informazioni: Isocline technology (in inglese)

Fonte: TechCrunch / Isocline

Condividi su:

Gian Luca Di Felice

Gian Luca Di Felice
Email: gianluca@tech4u.it. Amministratore e direttore di Tech4U. Appassionato di musica, cinema e informatica, ho collaborato con i più importanti mensili audio-video e quotidiani nazionali. Sono stato anche consulente per aziende di authoring DVD e Blu-ray e posseggo l’attestato “ISF Level II Certified Calibrator” per la misurazione e calibrazione di TV, monitor e videoproiettori.