Home » News » Home & Gadget » Sesame apre le porte bussando sullo smartphone

Sesame apre le porte bussando sullo smartphone

sesame 26 02 2015 - Sesame apre le porte bussando sullo smartphone

I sistemi “smart” per il blocco e lo sblocco delle porte non sono una novità: sul mercato sono già presenti alcuni prodotti, come ad esempio l’August Smart Lock. Da Kickstarter è però in arrivo un prodotto apparentemente più evoluto. La novità si chiama Sesame, e promette di offrire numerose funzionalità, coniugandole alla massima semplicità d’uso. L’installazione è molto semplice, grazie ad un sistema proprietario (posto sotto richiesta di brevetto) che si adatta a praticamente ogni tipo di serratura. Una volta installato all’interno della porta di casa, Sesame comunica con un’applicazione per smartphone, tramite Bluetooth LE 4.0.

sesame 3 26 02 2015 - Sesame apre le porte bussando sullo smartphone

E’ l’applicazione a consentire di gestire il blocco e lo sblocco, con varie possibilità. Si può impostare il funzionamento in modo da bloccare la porta ogni volta che viene chiusa, e si può aprirla bussando sul telefono (più o meno come lo sblocco di alcuni smartphone) o sulla porta. Sesame è infatti dotato di accelerometri, utili proprio per riconoscere quando si bussa alla porta. Per maggiore sicurezza è possibile associare lo sblocco ad un modo particolare di bussare (due colpi, pausa ed un terzo colpo, ad esempio). L’applicazione segnala quando la porta è rimasta aperta. Il sistema di crittografia è molto sicuro (utilizza AES a 256 bit e TLS 1.2).

sesame 2 26 02 2015 - Sesame apre le porte bussando sullo smartphone

Come opzione è possibile aggiungere un access point Wi-Fi, collegato direttamente alla rete elettrica. L’access point permette di controllare le funzioni anche quando si è fuori casa. In questo modo si può ottenere una notifica ogni volta che la porta viene aperta o chiusa (la presenza di Sesame non impedisce di utilizzare le chiavi di casa). In remoto è anche possibile garantire l’accesso a persone di fiducia, senza dover lasciar loro una copia delle chiavi. Anche in questo caso tutti gli accessi vengono registrati, compresi i dati di persone eventualmente non autorizzate ad accedere all’abitazione.

La campagna di crowdfunding è già un successo: per acquistare Sesame sono sufficienti 89 dollari (si può salire con versioni più ricche di quella standard), con la consegna prevista per il mese di maggio.

A seguire il video di presentazione:

Fonte: Kickstarter

Condividi su:

Filippo Gamberini

Filippo Gamberini