Home » News » Audio » NAD M17: pre-processore surround “modulare”

NAD M17: pre-processore surround “modulare”

nad1 19 11 14 - NAD M17: pre-processore surround "modulare"

Dopo la presentazione in anteprima, in occasione dello scorso CES 2014 di Las Vegas, NAD avvia la commercializzazione del suo nuovo pre-processore audio-video top di gamma “Master Series” M17. A caratterizzare questo nuovo modello è il “Modular Design Construction” (MDC), che mette al riparo gli appassionati da una rapida obsolescenza: nuove codifiche, nuovi connettori e nuove funzionalità potranno essere aggiornati tramite moduli hardware e software facilmente sostituibili.

Al momento il M17 è compatibile con le codifiche lossy e lossless di Dolby e DTS (compresi Dolby True HD e DTS HD Master Audio) fino a 7.1 canali ed è completo di algoritmo proprietario EARS (Enahnced Ambient Recovery System) in grado di elaborare una traccia stereofonica in surround a 7 canali. La calibrazione ambientale è affidata al circuito Audyssey MutliEQ Pro, mentre l’alimentazione è totalmente separata per i circuiti video, audio digitale e audio analogico. Tutti i controlli (tranne il volume) sono affidati ad un display LCD touch-screen, che consente di configurare l’impianto, modificare ingressi e preset, nonché di richiamare eventuali banchi di memoria di calibrazione audio (fino a 5 memorizzazioni indipendenti).

nad2 19 11 14 - NAD M17: pre-processore surround "modulare"

Sul fronte connessioni troviamo 6 ingressi e 2 uscite HDMI 1.4 (con supporto pass-through e upscaling video fino a 1080p), 2 ingressi e un’uscita component, un ingresso e un’uscita video composito, 4 ingressi e 2 uscite SP-DIF ottiche, 4 ingressi e 2 uscite SP-DIF coassiali, 7 ingressi analogici stereo RCA, uscite pre-out 7.2 RCA (sbilanciate) e anche uscite bilanciate 7.1 XLR. A completare la dotazione, la gestione di 3 zone multi-room (con conversione digitale / analogica delle sorgenti), 4 ingressi / uscite IR (per la gestione di telecomandi), un ingresso e 3 uscite trigger 12V, una porta RS-232, una porta Ethernet (per funzionalità di controllo domotico) e un connettore Data Port per l’eventuale connessione della dock opzionale NAD iPD2 per iPod / iPhone / iPad.

Un pre-processore AV indubbiamente di grande qualità costruttiva, ma privo di importanti funzionalità come il pass-through 4K Ultra HD e l’assenza di supporto Dolby Atmos e funzionalità di streaming audio. NAD annuncia però l’arrivo, entro il primo trimestre 2015, del primo modulo di aggiornamento video MDC VM300 con ingressi e uscite HDMI 2.0, supporto HDCP 2.2 e pass-through 4K. A detta di NAD (ma non sappiamo se sarà così anche per il nostro mercato), questo primo modulo verrà rilasciato gratuitamente. Il nuovo M17 è disponibile al prezzo di listino italiano di 9.130 Euro.

Per maggiori informazioni: caratteristiche NAD M17 (pdf in inglese)

Fonte: NAD

Condividi su:

Gian Luca Di Felice

Gian Luca Di Felice
Email: gianluca@tech4u.it. Amministratore e direttore di Tech4U. Appassionato di musica, cinema e informatica, ho collaborato con i più importanti mensili audio-video e quotidiani nazionali. Sono stato anche consulente per aziende di authoring DVD e Blu-ray e posseggo l’attestato “ISF Level II Certified Calibrator” per la misurazione e calibrazione di TV, monitor e videoproiettori.