Home » Speciali » IFA Berlino 2020 » Samsung LSP9T e LSP7T: proiettori Laser 4K HDR a Tiro Ultra Corto

Samsung LSP9T e LSP7T: proiettori Laser 4K HDR a Tiro Ultra Corto

samsung thepremiere evi 02 09 20 - Samsung LSP9T e LSP7T: proiettori Laser 4K HDR a Tiro Ultra Corto

Samsung annuncia all’IFA 2020 di Berlino l’arrivo (anche in Italia) dei suoi primi videoproiettori a tiro ultra corto LSP9T e LSP7T. Al momento non sono stati ancora rilasciati i dettagli tecnici, ma sappiamo che sono 4K Ultra HD (matrice DLP con DMD da 0,47″ a vobulazione?) e che utilizzano una sorgente luminosa laser RGB (moduli ALPD 4.0 di Appotronics?).

samsung thepremiere 2 02 09 20 - Samsung LSP9T e LSP7T: proiettori Laser 4K HDR a Tiro Ultra Corto

Al di là delle nostre ipotesi, sappiamo anche che il modello The Premiere LSP9T è pensato per proiettare su uno schermo da 130 pollici e accrediato di una luminosità massima di 2800 ANSI lumen e completo di compatibilità HDR10+ (HDR con metadati dinamici). Sarà anche il primo videoproiettore al mondo completo di certificazione “Filmaker Mode” per una riproduzione dei film alla cadenza originale del film (quindi senza elaborazioni del moto e altre “diavolerie”) e con la giusta luminanza a schermo. Caratteristica di rispetto della cadenza dei contenuti video che accogliamo con grande piacere visto la pletora di videoproiettori a tiro ultra corto usciti in questo ultimo periodo (specie da produttori cinesi) privi di tale fondamentale accortezza (quasi tutti convertono, infatti, qualsiasi contenuto a 60 Hz).

I nuovi VPR a tiro ultra corto saranno completi di piattaforma SmartTV Tizen con accesso alle applicazioni e servizi che siamo soliti trovare sulle TV del colosso coreano, nonché di un potente sistema audio con subwoofer integrato e “Acoustic Beam” per simulare gli effetti surround e garantire un buon coinvolgimento.

samsung thepremiere 1 02 09 20 - Samsung LSP9T e LSP7T: proiettori Laser 4K HDR a Tiro Ultra Corto

Per quanto riguarda il modello The Premiere LSP7T sappiamo solo che prevede prestazioni ottimizzate per uno schermo di massimo 120 pollici, quindi possiamo supporre che offrirà un flusso luminoso inferiore a quello del fratello maggiore e magari anche un sistema audio meno sofisticato. Non ci rimane a questo punto che attendere ulteriori dettagli, anche su disponibilità e prezzi.

Per maggiori informazioni: comunicato stampa (in inglese)

Fonte: Samsung Electronics

Condividi su:

Gian Luca Di Felice

Gian Luca Di Felice
Email: gianluca@tech4u.it. Amministratore e direttore di Tech4U. Appassionato di musica, cinema e informatica, ho collaborato con i più importanti mensili audio-video e quotidiani nazionali. Sono stato anche consulente per aziende di authoring DVD e Blu-ray e posseggo l’attestato “ISF Level II Certified Calibrator” per la misurazione e calibrazione di TV, monitor e videoproiettori.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

X