Home » News » Mobile » LG G7: smartphone Android con display da 1.000 nits

LG G7: smartphone Android con display da 1.000 nits

lg g7 evi - LG G7: smartphone Android con display da 1.000 nits

LG ha presentato il nuovo smartphone top di gamma G7. LG lo descrive come un dispositivo dotato di intelligenza artificiale e capace di garantire un utilizzo ottimale anche sotto la luce diretta del sole. G7 è dotato del sistema operativo Android Oreo (8.0) e del SoC Qualcomm Snapdragon 845. Troviamo poi 4GB di RAM LPDDR4x, 64GB di memoria integrata e la possibilità di utilizzare schede MicroSD fino a 2TB. Il design è caratterizzato da un bordo in metallo lucido. Lo smartphone è certificato IP68 e può quindi resistere a spruzzi e polvere. G7 ha inoltre superato 14 test MIL-STD 810G, una metodologia utilizzata dall’esercito degli Stati Uniti per valutare il funzionamento delle apparecchiature in ambienti ostili

Il lato frontale è caratterizzato dal display FullVision da 6,1 pollici con una risoluzione di 3120 x 1440 pixel, corrispondente a 564 pixel per pollice. Lo schermo presenta l’ormai sempre più diffuso “notch” nella parte superiore e viene definito Super Bright Display. LG dichiara che il pannello LCD è capace di esprimere una luminosità massima di 1.000 nits, più che sufficienti per risultare perfettamente leggibile in qualsiasi condizioni ambientale. La copertura del gamut DCI-P3 è pari al 100%.

lg g7 3 - LG G7: smartphone Android con display da 1.000 nits

Le modalità video selezionabili sono 6: Auto, Eco, Cinema, Sports, Game ed Expert. In modalità Auto, il telefono ottimizza automaticamente le impostazioni e il consumo energetico. Per gli utenti più esperti sono disponibili le regolazioni per la temperatura colore e per i livelli RGB.  Il display può essere utilizzato completamente per un look quasi senza bordi, o può essere impostato con uno stile più tradizionale, con le notifiche su sfondo nero o su un altro colore.

La fotocamera anteriore è un grandangolo da 8MP mentre quella posteriore è un super-grandangolo da 16MP. L’intelligenza artificiale (IA) viene ora impiegata per le 19 modalità di scatto. Le foto in condizioni di scarsa illuminazione vengono gestite tramite la Super Bright Camera, che combina le informazioni catturate dal sensore con un’elaborazione software. L’IA regola automaticamente tutte le impostazioni per garantire un risultato ottimale.

lg g7 2 - LG G7: smartphone Android con display da 1.000 nits
Con Live Photo viene invece registrato ciò che accade un secondo prima e un un secondo dopo aver premuto il pulsante di scatto. In questo modo si possono catturare più facilmente momenti o espressioni che diversamente andrebbero perduti. É inoltre presente anche una modalità Ritratto con l’ormai sempre più diffuso “effetto bokeh”, cioè con lo sfondo sfocato. Ovviamente non potevano mancare i video: G7 può registrare filmati in 4K a 30fps oppure in 720p fino a 240fps.

L’intelligenza artificiale torna in gioco anche per le ricerche in rete. G7 sarà tra i primi smartphone ad offrire il supporto a Google Lens, una funzione disponibile all’interno di Google Assistant e Google Foto. Google Lens fornisce maggiori informazioni su luoghi di interesse, piante, animali, libri ed è capace di riconoscere il testo. Tutte le funzioni legate alla IA possono essere avviate premendo il tasto dedicato situato sotto quelli del volume. Un singolo tocco avvia Google Assistant, due rapidi tocchi attivano Google Lens.

lg g7 - LG G7: smartphone Android con display da 1.000 nits

G7 è in grado di separare i comandi dal rumore di fondo. Per questo motivo Google Assistant può riconoscere i controlli vocali fino a cinque metri di distanza. Non mancano miglioramenti riguardanti l’audio. Lo smartphone è provvisto di un Quad DAC Hi-Fi, una soluzione già sperimentata sui precedenti top di gamma. Si possono riprodurre contenuti in 7.1 ed è presente il supporto a DTS:X con effetto 3D virtuale.

La qualità del suono riprodotta direttamente da G7 è stata incrementata. Lo spazio interno viene impiegato come cassa di risonanza per amplificare i bassi e offrire un suono più potente. LG lo paragona a speaker Boombox esterni. Quando viene posizionato su una superficie solida o una scatola, lo smartphone utilizza la sua cassa di risonanza come un woofer per amplificare ulteriormente le basse frequenze.

G7 arriverà in Italia tra maggio e giugno al prezzo di 849 Euro.

A seguire le specifiche tecniche:

  • • Chipset: piattaforma mobile Qualcomm Snapdragon 845 con I.A.
  • • Display: FullVision da 6.1 pollici con tecnologia Super Bright Display (3120 x 1440 / 564ppi)
  • • Memoria: RAM 4GB LPDDR4x / ROM 64GB UFS 2.1 / supporto MicroSD (fino a 2TB)
  • • Fotocamera Posteriore: doppia fotocamera 16MP super grandangolo (F1.9 / 107°) / 16MP OIS (F1.6 / 71°)
  • • Fotocamera Anteriore: 8MP grandangolo (F1.9 / 80°)
  • • Batteria: 3000mAh con ricarica wireless
  • • Sistema operativo: Android 8.0 Oreo
  • • Dimensioni: 153.2 x 71.9 x 7.9mm
  • • Peso: 162g
  • • Connessione: Wi-Fi 802.11 a, b, g, n, ac / Bluetooth 5.0 BLE / NFC / USB Type-C 2.0 (compatibile con 3.1)
  • • Colori: New Aurora Black / New Moroccan Blue
  • • Altro: Super Bright Display / New Second Screen / AI CAM / Fotocamera Super Bright / Riconoscimento vocale a lungo raggio / Speaker Boombox / Google Lens / AI Haptic / Hi-Fi Quad DAC / Suono Surround 3D DTS:X / Certificazione IP68 per la resistenza all’acqua e alla polvere / Conformità MIL-STD 810G (14 test) / HDR10 / Tasto Google Assistant / Riconoscimento del volto / Sensore per le impronte / Tecnologia Qualcomm® Quick Charge™ 3.0  / Radio FM

Il video di presentazione:

Fonte: LG

Condividi su:

Filippo Gamberini

Filippo Gamberini