Home » Speciali » CES 2018 - Las Vegas » WattUp: soluzione di ricarica davvero wireless approvata dall’FCC

WattUp: soluzione di ricarica davvero wireless approvata dall’FCC

wattup 1 28 12 17 - WattUp: soluzione di ricarica davvero wireless approvata dall'FCC

Si chiama WattUp la prima tecnologia di ricarica wireless fino a un metro di distanza approvata dall’ente statunitense FCC (Fedeal Communications Commision). Rispetto alle basette wireless attualmente disponibili sul mercato (come quelle Qi compatibili con gli smarpthone iPhone 8 e X o Galaxy S8, ad esempio), l’ecosistema WattUp non richiede il contatto con la basetta di ricarica (tecnologia di induzione risonante).

wattup 2 28 12 17 - WattUp: soluzione di ricarica davvero wireless approvata dall'FCC

WattUp è composto quindi dal trasmettitore Mid Field che converte l’energia elettrica in frequenze radio (frequenze tra i 5,850 e 5,875 GHz) che vengono poi inviate ai dispositivi equipaggiati con l’apposito ricevitore che consente la ricarica della batteria. Il trasmettitore Mid Field può essere considerato una sorta di router wireless per l’elettricità, che una volta sincronizzato con i vari dispositivi compatibili, ne permette la ricarica a distanza, anche per più dispositivi in contemporanea.

La sincronizzazione con i dispositivi compatibili avviene via Bluetooth e l’utente potrà creare delle reti chiuse o aperte e/o selezionare i dispositivi abilitati alla ricarica wireless (un po’ come avviene oggi con le nostre reti Wi-Fi). La potenza di ricarica viene ripartita in maniera “intelligente” e automatica in funzione dello stato di ricarica dei vari dispositivi e della distanza dal trasmettitore Mid Field. Al momento è stata approvata dall’ente FCC la soluzione di ricarica fino a 1 metro di distanza, ma gli ingegneri di Energous (la start-up californiana che ha sviluppato WattUp) dichiarano di aver già sviluppato ecosistemi in grado di coprire oltre i 4 metri di distanza.

WattUpp consente la ricarica di dispositivi fino a 10 W di potenza, inclusi quindi smartphone, tablet, PC portatili, speaker wireless, smartwatch e fitness tracker, telecomandi, dispositivi Smart Home (IoT) e anche sistemi di illuminazione a LED. Energous punta a siglare partnership commerciali con i vari produttori di dispositivi e accessori (come cover per smartphone o basette per abilitare la ricarica wireless con l’ecosistema WattUp). La presentazione ufficiale con relative dimostrazioni avverrà in occasione dell’ormai imminente CES 2018 di Las Vegas.

Per maggiori informazioni: comunicato stampa (in inglese)

Di seguito un filmato di presentazione:

Fonte. Energous

Condividi su:

Gian Luca Di Felice

Gian Luca Di Felice

Email: gianluca@tech4u.it. Amministratore e direttore di Tech4U. Appassionato di musica, cinema e informatica, ho collaborato con i più importanti mensili audio-video e quotidiani nazionali. Sono stato anche consulente per aziende di authoring DVD e Blu-ray e posseggo l’attestato “ISF Level II Certified Calibrator” per la misurazione e calibrazione di TV, monitor e videoproiettori.