Home » News » Audio » Martin Logan Neolith: diffusori elettrostatici

Martin Logan Neolith: diffusori elettrostatici

martin logan 07 11 2014 - Martin Logan Neolith: diffusori elettrostatici

Martin Logan ha annunciato i nuovi diffusori audio elettrostatici Neolith, dotati della più grande superficie elettrostatica radiante mai realizzata dal marchio americano. Questo prodotto si fa notare anche per la sua estetica, molto curata, nel suo ricorso a linee moderne e minimaliste. Per realizzare Neolith, Martin Logan ha impiegato tre anni. Il frutto di questi sforzi è un driver elettrostatico che misura ben 22 x 48 pollici, una superficie superiore del 35%, rispetto alle Evolution 2.

La capacità di scendere “in basso”, durante la riproduzione delle basse frequenze, è garantita dal ricorso a un mid-bass woofer da 12″, posto sul frontale, coadiuvato da un woofer posteriore da 15″. In virtù di questi componenti, la risposta in frequenza raggiunge i 23Hz.

Secondo Martin Logan, l’ampia superficie elettrostatica permette alle Neolith di riprodurre lo spettro audio quasi interamente, senza causare interazioni negative tra diffusori e pareti presenti nell’ambiente di ascolto. Tutti i diffusori sono realizzati a mano, in vari colori e con differenti finiture. Il prezzo per acquistare una coppia di Neolith è fissato a 80.000 dollari, con ulteriori opzioni, a pagamento, per finiture più pregiate.

I prodotti Martin Logan sono distribuiti in Italia da Audio Natali.

Fonte: Digital Trends

Condividi su:

Filippo Gamberini

Filippo Gamberini