Home » News » Audio » Yamaha Aventage RX-Ax70: sintoampli con Atmos, DTS:X e Dolby Vision

Yamaha Aventage RX-Ax70: sintoampli con Atmos, DTS:X e Dolby Vision

Yamaha annuncia il rinnovo della gamma di sintoamplificatori Home Theater serie Aventage. La gamma 2017 prevede, per ordine crescente d’importanza, i modelli RX-A870, RX-A1070, RX-A2070 e RX-A3070, tutti accomunati dal supporto alla decodifica Dolby Atmos e DTS:X, dal pass-thorugh HDMI 4K Ultra HD HDR anche in Dolby Vision e HLG, dalla presenza di sintonizzatori radio digitali DAB+ e dall’integrazione del multi-room wireless MusicCast di ultima generazione compatibile ora anche con i servizi musicali Deezer e Tidal.

Il nuovo RX-A870 è un 7.2 canali da 100W su 8 Ohm per canale, completo di DAC Burr-Brown con supporto riproduzione tracce PCM fino a risoluzione 192 kHz / 24 bit e DSD fino a 5,6 MHz.  Sul fronte connettività troviamo il supporto Wi-Fi, Ethernet, l’ingresso USB e 8 ingressi (3 in versione HDMI 2.0a con HDCP 2.2) e 2 uscite HDMI 2.0a con HDCP 2.2 e supporto compressione colore fino a 4:4:4.

Il RX-1070 è anch’esso un 7.2 canali, che vede la potenza salire a 110W su 8 Ohm per canale e l’integrazione di un DAC ESS SABRE9006A con supporto riproduzione tracce PCM fino a risoluzione 192 kHz / 24 bit e DSD fino a 5,6 MHz. Questo modello prevede, inoltre, l’aggiunta del DSP Cinema HD3 (fino allo scorso anno appannaggio solo del top di gamma RX-A3060) e tutti gli 8 ingressi e le 2 uscite HDMI sono in versione 2.0a con HDCP 2.2. Le altre caratteristiche e funzionalità sono sostanzialmente in comune con il fratellino A870.

Passando al RX-2070, il numero di canali supportati sale a 9.2 e la potenza erogata è di 140W su 8 Ohm per canale. Il DAC rimane lo stesso ESS SABRE9006A del RX-1070 e anche in questo caso tutti gli 8 ingressi e le 2 uscite HDMI sono in versione 2.0a con HDCP 2.2. Le altre caratteristiche e funzionalità sono sostanzialmente in comune con il A1070.

Infine, il nuovo top di gamma RX-3070, anch’esso un 9.2 canali, ma con la possibilità di collegare un finale stereo aggiuntivo per pilotare configurazioni Atmos o DTS.X fino a 11.2 canali. La potenza erogabile arriva fino a 150W su 8 Ohm per 9 canali e il DAC scelto è il nuovissimo ESS SABRE9026PRO, completo di hyper stream a 32 bit e supporto riproduzione tracce PCM fino a risoluzione 192 kHz / 24 bit e DSD fino a 5,6 MHz.

Rispetto al RX-A2070, il top di gamma RX-A3070 è anche completo di un ingresso bilanciato XLR Neutrik placcato oro per il collegamento di sorgenti musicali stereo Hi-End.

Tutti i nuovi modelli sono naturalmente completi anche di connettività Bluetooth e di supporto DLNA e AirPlay (tramite l’applicazione MusicCast), nonché di tecnologia di auto-calibrazione YPAO con algoritmo R.S.C. (Reflected Sound Control) e rilevazione multi-punto.

L’arrivo sul mercato dei nuovi modelli è previsto a partire da giugno / luglio con prezzi ancora ufficiosi di 999 Euro per il RX-A870, di 1.399 Euro per il RX-A1070, di 1.799 Euro per il RX-A2070 e, infine, di 2.399 Euro per il top di gamma RX-A3070.

Per maggiori informazioni: RX-A870, RX-A1070, RX-A2070 e RX-A3070

Di seguito un filmato di presentazione:

Fonte: Yamaha Italia

Gian Luca Di Felice

Gian Luca Di Felice
Email: gianluca@tech4u.it. Amministratore e direttore di Tech4U. Appassionato di musica, cinema e informatica, ho collaborato con i più importanti mensili e siti di tecnologia, nonché quotidiani nazionali. Sono in possesso dell'attestato "ISF Level II Certified Calibrator" (certificazione internazionale per la calibrazione video) e sono stato anche consulente per aziende di authoring DVD / Blu-ray e studi di architettura.

2 commenti

  1. pathfinder2810
    pathfinder2810

    Buona sera direttore…..due dubbi: 1) perché Yamaha non presenta un sintoamplificatore 11.2 nativo ma continua a fermarsi al 9.2? 2) ingresso/uscita HDMI 2.1. Conviene effettuare upgrade impianto visto che il prossimo anno usciranno i nuovi modelli con questo aggiornamento?

    • Gian Luca Di Felice
      Gian Luca Di Felice

      Ciao! Allora 1) Visto che installazioni a 11 canali discreti non sono alla portata di tutti (già 9 canali sono quasi un’impresa), immagino che Yamaha preferisca ottimizzare l’erogazione (alimentazione) per 9 canali, piuttosto che sacrificare la qualità giusto per poter dire di avere un’amplificazione a 11 canali. Chi proprio volesse configurare una soluzione 11.2 canali (7.2.4 canali “Atmos / DTS:X) può farlo con un finale stereo aggiuntivo…che a quel punto dedicherei al pilotaggio dei canali frontali (io ho fatto proprio così!! 🙂 )
      2) Legittimo porsi il dubbio, però non mi sorprenderei se ci fosse qualche aggiornamento firmware in tal senso e comunque realisticamente per farci cosa al momento? Non credo che cambieranno le specifiche degli Ultra HD Blu-ray (HDMI 2.0a con HDCP 2.2) e pensare all’8K mi sembra ancora prematuro…Forse l’aspetto più interessante dell’avvento dell’HDMI 2.1 a breve/medio termine sarà l’ARC finalmente lossless…essenzialmente utile per lo streaming dei contenuti da applicazioni Smart TV….toccherà vedere a partire dal 2018 che succederà 😉

Lascia un Commento