Home » News » Multimedia » Sony: disponibile l’aggiornamento Android TV 7.0

Sony: disponibile l’aggiornamento Android TV 7.0

android tv7 evi 19 01 17 - Sony: disponibile l'aggiornamento Android TV 7.0

A partire da ieri, 31 maggio 2017, Sony ha iniziato a rilasciare l’aggiornamento firmware ad Android TV 7.0 (Nougat) per i suoi TV. Rilascio che sarà progressivo e che coinvolgerà inizialmente le serie Android TV 2017 e fine 2016, per concludersi poi con i modelli 2016 e anche 2015. Oltre a tutte le novità di interfaccia previste dall’ultima versione del sistema operativo Smart TV di Google, il nuovo aggiornamento consente l’attivazione delle funzionalità Picture in Picture (PiP), il supporto allo streaming Google Cast in 4K (in maniera simile a quanto previsto dal dongle Chromecast Ultra), il supporto all’HDR HLG (Hybrid Log Gamma) e la possibilità di impostare diversi account Google.

Per alcuni modelli TV 2017 (XE85, XE90, XE93 e XE94) viene anche abilitato il supporto alle cuffie Bluetooth e il nuovo firmware 6.2602 corregge diversi bug e introduce miglioramenti nelle prestazioni (in particolare sul fronte supporto HDR). L’aggiornamento non abilita però ancora il supporto all’HDR Dolby Vision, che verrà rilasciato nei prossimi mesi per i nuovi OLED A1 e gli LCD XE93, XE94 e ZD9 tramite un firmware dedicato.

Panasonic OLED

Di seguito l’elenco delle serie TV coinvolte da questa prima fase di rilascio firwmare Android TV 7.0:

TV 2017: XE 80, 83, 85, 90, 93, 94 e A1 OLED
TV 2016: XD 70, 75, 80, 83 e ZD9

Per chi non volesse attendere il download OTA dell’aggiornamento, ecco la pagina dedicata al download del firmware 6.2602 con le istruzioni di installazione via chiavetta USB (procedete solo se il vostro TV risulta nell’elenco).

Fonte: Sony Italia

Gian Luca Di Felice

Gian Luca Di Felice
Email: gianluca@tech4u.it. Amministratore e direttore di Tech4U. Appassionato di musica, cinema e informatica, ho collaborato con i pi

4 commenti

  1. Il Sony XE 93 potrebbe essere un’alternativa al B7 LG, per evitare problemi di burn in?

    • Gian Luca Di Felice
      Gian Luca Di Felice

      Ciao! Dipende dalle tue aspettative. Gli LCD (XE93) e gli OLED (B7) offrono una resa delle immagini diversa e dipende molto dall’uso che ne devi fare. Se l’uso prevalente sarà in un ambiente buio, ad esempio, ad oggi è difficile fare meglio degli OLED. Il burn in degli OLED può essere considerato un difetto, ma le elettroniche di ultima generazione lo evitano piuttosto agevolmente….certo se poi lasci un’immagine fissa per ore, avendo disattivato le funzionalità “anti-stampaggio” che partono automaticamente dopo qualche minuto di inutilizzo del TV….allora sarà inevitabile. 😉

      • Quindi non ci sono rischi con l’oled neanche per chi, come me, fa del gaming on line per circa tre ore a sera?
        Grazie in anticipo per la risposta, ciao.

        • Gian Luca Di Felice
          Gian Luca Di Felice

          Dipende a cosa giochi. Se sono giochi con scrolling continuo, no! Se ci sono porzioni d’immagine fisse per lungo tempo (tipo giochi strategici), allora potrebbe evidenziarsi il difetto (comunque in gran parte risolvibile con la funzionalità di “eliminazione dell’immagine residua” che richiede qualche ora di interventi automatici) 😉

Lascia un Commento