Home » News » Audio » Yamaha CX-A5200 e MX-A5200: pre-processore e finale AV 11.2 canali

Yamaha CX-A5200 e MX-A5200: pre-processore e finale AV 11.2 canali

yamaha CXA5200 MXA5200 evi 27 08 18 - Yamaha CX-A5200 e MX-A5200: pre-processore e finale AV 11.2 canali

Yamaha annuncia l’arrivo dei nuovi pre-processore CX-A5200 e del finale multicanale di potenza MX-A5200, dedicati agli appassionati di Home Theater più esigenti. Il nuovo CX-A5200 va a rinnovare l’attuale CX-A5100, mentre il finale MX-A5200 diventa il successore dell’attuale MX-A5000. Per entrambi, non segnaliamo particolari “rivoluzioni” sia dal punto di vista estetico (sono praticamente identici ai predecessori) che di impostazione di base, con l’accoppiata che mantiene il supporto fino a 11 canali (più 2 subwoofer attivi per il pre-processore) Dolby Atmos e DTS:X.

yamaha CXA5200 1 27 08 18 - Yamaha CX-A5200 e MX-A5200: pre-processore e finale AV 11.2 canali

Cominciando dal pre-processore, il CX-A5200 è caratterizzato dal pieno supporto a tutte le codifiche audio multicanale lossy e lossless di ultima generazione, comprese quelle “object-based” Dolby Atmos e DTS:X fino a 11.2 canali. Le uscite Pre sono disponibili sia bilanciate XLR, che sbilanciate RCA e prevedono vari settaggi di configurazione diffusori, nonché l’eventuale assegnazione per soluzioni multi-zone. Per quanto riguarda le HDMI (tutte 2.0b con HDCP 2.2 e supporto 18 Gbps con pass-through HDR, Dolby Vision e HLG) sono previsti 7 ingressi e 3 uscite e con un futuro aggiornamento firmware verrà anche abilitato il supporto eARC (Enhanced Audio Return Channel).

yamaha CXA5200 2 27 08 18 - Yamaha CX-A5200 e MX-A5200: pre-processore e finale AV 11.2 canali

Clicca per ingrandire

Oltre a supportare le funzionalità multi-room MusicCast di ultimissima generazione (compreso il MusicCast Surround, anche se difficilmente chi sarà interessato a questo pre-processore, punterà su diffusori surround wireless), con i relativi controlli vocali Amazon Alexa (non ancora disponibile ufficialmente in Italia), l’ampio supporto servizi e streaming musicali e la connettività Ethernet, Wi-Fi, Bluetooth e AirPlay, le vere novità riguardano l’introduzione del nuovo DSP Surround:AI, che dovrebbe garantire un miglioramento del coinvolgimento surround grazie a un algoritmo capace di analizzare in tempo reale gli effetti in funzione dell’ambiente di riproduzione, e soprattutto l’adozione di una coppia di DAC ESS Sabre ES9026PRO.

yamaha CXA5200 3 27 08 18 - Yamaha CX-A5200 e MX-A5200: pre-processore e finale AV 11.2 canali

Il nuovo pre-processore CX-A5200 è anche completo di radio digitale DAB+, nonché di tecnologia di auto-calibrazione YPAO a 64 bit in grado di equalizzare l’ambiente anche in funzione dell’angolazione e dell’altezza dei vari diffusori. L’auto-calibrazione funziona, inoltre, in congiunzione con la tecnologia R.S.C. (Reflected Sound Control) e relativo DSP Cinema HD3 che permette di ottimizzare l’acustica ambientale simulando le riflessioni di una vera e propria sala cinematografica. Nuovo, infine, il trasformatore toroidale progettato specificatamente per sfruttare al meglio il potenziale offerto dai nuovi convertitori DAC ESS. DAC che sono in grado di decodificare le tracce audio PCM fino a 384 kHz / 24 bit e DSD fino a 11,2 MHz. Un pre-processore che riprende quindi, essenzialmente, le caratteristiche del precedente 5100, affinandone e migliorandone alcuni aspetti, ma senza introdurre novità quali il supporto a 13.2 canali o possibili aggiornamenti all’HDMI 2.1 (previsti invece su alcune soluzioni concorrenti).

yamaha MXA5200 4 27 08 18 - Yamaha CX-A5200 e MX-A5200: pre-processore e finale AV 11.2 canali

Per quanto riguarda il nuovo finale multicanale MX-A5200 ci troviamo, anche in questo caso, di fronte a un’evoluzione del precedente MX-A5000. La scocca rimane inalterata, così come le principali caratteristiche che prevedono una costruzione simmetrica, un grosso trasformatore toroidale e condensatori da 27.000 uF. Il tutto si traduce in un’amplificazione da 11 canali, in grado di erogare una potenza massima di 170W per canale su 8 Ohm, che salgono a 350W per canale con impedenza a 4 Ohm. Rispetto al modello precedente, i canali frontali possono ora essere ponticellati (rinunciando quindi a 2 canali surround o “ad oggetti”) per raddoppiare la potenza disponibile. Il nuovo MX-A5200 è, infine, completo di 11 ingressi Pre sia sbilanciati (RCA) che bilanciati (XLR).

La disponibilità sul mercato e i prezzi dell’accoppiata pre / finale audio-video Hi-End di Yamaha non sono ancora stati annunciati, ma da quanto ci è stato riferito dovrebbero rimanere allineati a quelli dei listini dei precedenti modelli (circa 2.500 Euro per il pre-processore e 2.800 Euro per il finale multicanale).

Aggiornamento prezzi e disponibilità: Il CX-A5200 sarà disponibile a partire da metà settembre al prezzo di listino di 2.699 Euro, mentre l’MX-A5200 arriverà a gennaio 2019 al prezzo di 2.999 Euro.

Fonte: Redazione

Condividi su:

Gian Luca Di Felice

Gian Luca Di Felice
Email: gianluca@tech4u.it. Amministratore e direttore di Tech4U. Appassionato di musica, cinema e informatica, ho collaborato con i più importanti mensili audio-video e quotidiani nazionali. Sono stato anche consulente per aziende di authoring DVD e Blu-ray e posseggo l’attestato “ISF Level II Certified Calibrator” per la misurazione e calibrazione di TV, monitor e videoproiettori.